Rock & Roll…di Coniglio al Forno con Salsa di Soia e Crauti!

coniglio 2 ok

Non cucino spesso il coniglio ma in questo caso ho voluto provare a prepararlo in maniera alternativa facendolo marinare nella salsa di soia! Il risultato è stato ottimo anche grazie alle olive denocciolate di Massimo Galleano pronte all’uso e gustosissime!

INGREDIENTI

2 rolatine  di coniglio, olive denocciolate Massimo Galleano, olio d’oliva, salsa di soia, 2 bicchieri di vino bianco, alloro, pepe.

Per i crauti : 1 verza, 1 cipolla bianca ,1 bicchiere vino bianco, aceto di vino bianco ,125  gr panna da cucina ,olio di oliva, acqua ,  sale, pepe.

Ho comprato dal mio macellaio di fiducia 2 piccole rolatine di coniglio ripiene di prosciutto , le ho tagliate a rondelle spesse 2 dita e le ho infilzate con uno stuzzicadenti .

Ho immerso il coniglio in 1 bicchiere di vino bianco , 3 cucchiai di salsa di soia e due foglie di alloro. Ho bagnato entrambi i lati della carne e  l’ho lasciato riposare per 4 ore nel frigo .

Ho preriscaldato il forno a 220 gradi.

Ho messo il coniglio in una pirofila con 4 cucchiai di olio di oliva, 1 bicchiere di vino bianco , 3 cucchiai di olive e ho spolverato di pepe.

Ho infornato a 220 gradi ventilato per 25 minuti e a 190 gradi per altri 25.

Nel frattempo ho fatto i crauti: affettate la cipolla molto sottile e fatela rosolare a fuoco basso in un paio di cucchiai di olio. . Intanto tagliate la verza a strisce.

Aggiungete la verza e due bicchieri di acqua. Fate cuocere a fuoco basso e coperto per 40 minuti. Se dopo questo periodo l’acqua rilasciata dai crauti non si fosse assorbita potete continuare la cottura senza coperchio e alzando leggermente il fuoco.

Una volta cotta la verza , aggiungete 6/7  cucchiai di aceto, mezzo bicchiere di vino bianco , salate e pepate secondo i vostri gusti.

Lasciate cuocere a fuoco lento altri 20 minuti mescolando di tanto in tanto.

A questo punto aggiustate di aceto e sale come meglio credete e aggiungete la panna liquida.

Fate cuocere a fuoco medio mescolando continuamente finché la panna non si sarà amalgamata.

Annunci

Kiss Kiss … Cous Cous … Cake al Forno con Verdure e Patate Croccanti

cous cous alle verdure e patate croccanti

3 bicchieri di Cous Cous precotto

200 gr di provola dolce

 3 cucchiai di parmigiano

1 uovo

1 melanzana

1 zucchino

1 carota

1 peperone giallo

1 peperone rosso

1 peperone verde

3 cipollotti

2 o 3 patate

sale

pepe

olio extravergine

Preriscaldata il forno a 200°C

Tagliate le verdure a pezzetti piccolini e regolari. In un capiente tegame fate ammorbidire i cipollotti tagliati grossolanamente in 3 cucchiai di olio extravergine, aggiungete tutte le altre verdure; mescolate di tanto in tanto ed aggiustate di sale e di pepe.

Ponete intanto il cous cous con  altrettanti bicchieri di acqua caldissima in un capiente contenitore                                             (l’acqua deve superare di un dito il bordo del cous cous ), coprite con la pellicola e lasciate gonfiare per almento 15 minuti.

Passato questo tempo, togliete la pellicola e sgranate il cous cous, aggiungete le verdure e il parmigiano, l’uovo e la provola a cubetti.

Sistemate un foglio di carta forno in un tegame e versatevi il cous cous e ricoprite il top del composto con delle patate tagliate sottilissime con la mandolina.

Spruzzate un pochino di olio sopra la tortina, abbassate il forno a 180° e fate cuocere fino a quanco le patate non risulteranno dorate.

Una Tira l’Altra…Polpette di Broccoli e Ricotta!

polpette 1 ok

 

Sono diventata fan di broccoli! Buoni, salutari e utilizzabili in mille modi! questa è la ricetta base per fare le polpette di broccoli, ma potete arricchire l’impasto con un formaggio gustoso oppure con dei pinoli o delle spezie !

INGREDIENTI per 25 polpette

1 fiore di broccolo, 4/5 filetti di acciuga,  parmigiano grattugiato, panpesto,ricotta ,  1 uovo, sale, olio per friggere

Lessare in acqua bollente i broccoli.

In un mixer frullare la verdura con le acciughe,l’uovo,  4 cucchiai di parmigiano , 1 cucchiaio di ricotta e  1 cucchiaio di panpesto. Aggiungete un pizzico di sale.

L’impasto deve risultare compatto e spesso. Se cosi non fosse , a causa della ricotta troppo liquida, aggiungete ancora panpesto finchè non ottenete il risultato desiderato.

Riscaldare un pentolino con 3 dita di olio .

Formate le polpette della dimensione che più vi piace e passatele nel panpesto.

Friggete le polpette per un paio di minuti facendole rotolare nell’olio di tanto in tanto.

Fate asciugare l’olio in eccesso su della carta per fritti.

Io  le servo dentro i pirottini di carta come se fossero dei pasticcini!

Natale con i Tuoi,Cotechino come Vuoi…in Crosta nel Morbido Puré!

cotechino 2 ok

E’ un attimo che arriva Natale e Capodanno!

Eccoci con una ricetta per cucinare in maniera un po’ diversa il cotechino!

INGREDIENTI 

1 cotechino precotto, 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare , 4 patate grandi ,4 cucchiai di parmigiano grattugiato,  1 bicchiere di latte , sale , burro, 1 uovo.

Fate cuocere il cotechino in acqua bollente per 30 minuti o per il tempo che viene indicato sulla confezione.

Nel frattempo prepariamo un gustoso  purè :  bollite in acqua salata le patate che avrete sbucciato e tagliato in piccoli pezzi; una volta cotte lasciatele nel pentolino , ma togliete tutta l’acqua di cottura rimasta. Abbassate il fuoco al minimo, aggiungete il latte e frullate il tutto. Fate cuocere a fuoco lento aggiungendo il parmigiano , una noce di burro e il sale .  Il purè deve risultare molto compatto e non liquido, quindi fate cuocere mescolando di continuo finché non otterrete questo risultato.

Preriscaldate il forno a 220 °.

Levate con delicatezza la pelle del cotechino .

Stendete la sfoglia, spalmate su tutta la superficie il purè mantenendo 1 centimetro libero su ogni lato. Al centro della sfoglia adagiate il cotechino e arrotolate . Sigillate bene le estremità pigiando con l’aiuto di una forchetta .

Sbattete un tuorlo d’uovo e spennellate l’intera superficie del rotolo.

Cuocete nel forno ventilato per 20/25 minuti. Sfornate quando la sfoglia avrà preso un bel colore dorato scuro.

E buon anno!!

…e il Tuo Sapor Mediorientale : Kofta in Salsa al Cocco e Curcuma con Riso Soffice alle Verdure

Kofta e riso basmati alle verdure

Queste polpette di forma leggermente allungata sono tipiche dell’Iran e del medioriente in generale, io ho scelto di farle con un impasto metà di carne e metà di lenticchie, il risultato è stato molto morbido  e appetitoso…la combinazione di tutti gli ingredienti di questa ricetta è un vero concerto di sapori e profumi…: comfort food…questo piatto per me lo è stato…

per i Kofta

300 gr macinato di manzo

250 gr di lenticchie

8 foglie di menta fresca

1 cipolla

1 uovo

sale

pepe

olio si semi per friggere

per la salsa

400 gr di salsa di pomodoro

1 cucchiaio di concentrato di pomodoro

1 cucchiaino ci curcuma

1 cucchiaino di curry

1 cucchiaino di miele

1 confezione di latte di cocco

prezzemolo

3 cipollotti

sale

pepe

Olio extravergine

per il Riso

400 gr di riso basmati

1 cipolla

1 peperone giallo

1 peperone verde

200 gr di piselli

prezzemolo

sale

pepe

In un pentolino facciamo imbiondire una cipolla tagliata fine.

Prepariamo i kofta mettendo in un mixer la carne, le lenticchie, il sale, il pepe, le foglie di menta, il tuorlo dell’uovo ed aggiungiamo la cipolla.

Facciamo delle polpette e poi schiacciamole dando loro una forma leggermente allungata. Mettiamole il frigo.

Occupiamoci della salsa facendo imbiondire i cipollotti tagliati fini ed aggiungendo via via tutti gli ingredienti che vedete sopra riportati, la salsa deve ridursi leggermente e cuocere a fuoco basso per una mezz’ora.

Togliete le polpette dal frigo a fatele friggere in abbondante olio di semi.

Adagiatele nella salsa e fate cuocere dolcemente.

Prepariamo il riso mettendolo in un pentolino coperto da 440 gr di acqua, coperto a fuoco alto, appena bolle abbassiamo la fiamma e, senza mai aprire il coperchio,  facciamo cuocere per 12 minuti; spegniamo, lasciamo riposare per una decina di minuti sempre senza aprire il coperchio…ed il riso è pronto e sofficissimo.

In una padella facciamo soffriggere la cipolla, aggiungiamo i peperoni tagliati a piccoli pezzetti, poi i piselli, aggiustiamo di sale e di pepe e facciamo cuocere.

Uniamo  le verdure al riso con l’aggiunta di una manciata di prezzemolo fresco tagliato al momento.

 

Servite le polpette accompagnate dal riso…e godetevi questa coccola…

The Sound of the Sea…dalle Conchiglie con Broccoli e Vongole!

conchiglie 3 ok

INGREDIENTI PER 2/3 PERSONE

250 grammi pasta corta, 2 fiori di broccolo, filetti di acciuga sott’ olio, 1 barattolo  di vongole sgusciate oppure mezzo kg di vongole veraci,1 bicchiere vino bianco , 2 spicchi di aglio, olio di semi, peperoncino, sale

Per quanto riguarda le vongole,se prendete quelle fresche dal pescivendolo , per pulirle ed aprirle potete seguire le istruzioni cliccando qui, altrimenti prendetene un vasetto giù sgusciate o una confezione surgelate precotte.

Lessare i fiori del broccolo in acqua bollente fino a che non diventeranno morbidi.

In una padella capiente antiaderente fate soffriggere a fuoco basso  3 cucchiai di olio, l’aglio e 5/6 filetti di acciuga.

Una volta che l’acciuga si sarà sciolta, aggiungete le vongole sgusciate; lasciate cuocere per qualche minuto e aggiungete un peperoncino tritato al quale avrete levato i semi.  Levate l’aglio.

Alzate il fuoco leggermente e versate il  vino bianco e lasciate evaporare.

Mettete a bollire l’acqua della pasta.

Aggiungete al condimento i broccoli lessati tagliati in piccoli pezzi  e salate.

Aggiungete un mestolo di acqua di cottura della pasta  e lasciate cuocere a fuoco lento.

Cuocete la pasta ma non fatele terminare la cottura: 5 minuti prima  la versate con l’aiuto di una schiumarola  nella padella del sugo . Ora alzate il fuoco della padella al massimo, aggiungete 2 mestoli di acqua di bollitura e mescolando di continuo , fate terminare la cottura .

Non è una Lagna la mia Lasagna…alle Verdure d’Autunno

non  è una lagna llasagna...alle verdure

guardatela…potete resisterle??!!

…sfoglia per lasagna

per i coraggiosi e vogliosi di farla da sè…leggete qui (ovviamente omettendo gli spinaci)

per chi non ha tempo…utilizzate ad esempio la sfogliavelo, una sfoglia sottile che non richiede precottura e lascia la preparazione morbisissima!

… le verdure

1 melanzana

1 zucchino

1 carota

1 peperone giallo

1 peperone rosso

1 peperone verde

2 cipolle di tropea

sale

pepe

olio extravergine

…inoltre servono e 2 mozzarelle, parmigiano e pan grattato

…la Besciamella 

Fate sciogliere 100 gr di burro in un tegame ed aggiungetevi poi  100 gr di farina, mescolate fino a formare un roux morbido e togliete dal fuoco. Versatevi 1 lt di latte tiepido, mescolate energicamente e mettete sul fuoco fino a che la crema non diventerà densa. Aggiustate di sale, aggiungete un pizzico di noce moscata grattugiata. 

Preriscaldata il forno a 200°C

Tagliate le verdure a pezzetti piccolini e regolari. In un capiente tegame fate ammorbidire la cipolla di tropea tritata in 3 cucchiai di olio extravergine, aggiungete tutte le altre verdure; mescoltate di tanto in tanto ed aggiustate di sate e pepe.

Una volta cotte le  verdure aggiungetele alla besciamella e mescolate con cura.

Prepariamo la lasagna.

Mettiamo un paio di cucchiai di besciamella sul fondo, a seguire gli strati di sfoglia che copriremo con la besciamella e una mozzarella tagliata a pezzetti, ed una manciata di parmigiano, proseguiamo con la sfoglia e gli ingredienti come sopra fino ad esaurimento.

Terminiamo con la besciamella, il parmigiano ed una spruzzata di pangrattato

Chain of Fools…: Trecce di Pizza!

trecce di pizza ok

Un’idea semplice per rendere delizioso il pane in tavola…che non sarà semplice pane ma l’impasto della pizza, elegantemente lavorato a formare delle trecce ed aromatizzate con curry o pepe, o quello che preferite!

Io ho usato la planetaria ma ovviamente : onore a voi se impasterete a mano!!

600 gr farina

300 ml di acqua

2 cucchiaini abbondanti di sale

50 ml olio extravergine + q.b per la teglia

2 piccoli cucchiaini  di zucchero

1 panetto di lievito di birra – sbriciolato

curry

pepe

…erbe aromatiche desiderate

Pronti… : Via !

Preparate sul tavolo tutti gli ingredienti:  questa fase è importante per qualunque ricetta ma ancora di più quando si preparano degli impasti per far sì che il procedimento abbia una certa continuità ed il composto rimanga sempre bene omogeneo e curato.

Preparate il contenitore con l’acqua, versatevi il sale, lo zucchero e l’olio e mescolate per bene.

Attenzione : accendete il forno (ventilato) a 30°

Versate l’acqua nella planetaria ed aggiungetevi metà della farina. Mescolate con cura.

Aggiungete il lievito e date un’altra bella mescolata – 2 o 3 minuti.

In ultimo aggiungete la restante farina.

Il composto sarà molto morbido, molto omogeneo e leggermente appiccicoso.

Prelevatelo dalla planetaria e dategli la forma di una palla lavorandolo velocemente su un piano di lavoro leggermente infarinato.

Preparate la teglia di cottura con la carta forno sulla quale avrete versato dell’olio extravergine (circa 5 cucchiai)

Poggiate l’ impasto al centro della teglia ed appiattitelo fino ad un diametro di circa 25 cm.

Infornate e lasciate lievitare per 30 minuti.

Trascorso questo tempo togliete la teglia dal forno ed appiattite l’impasto fino a che avrà occupato tutta la superficie della teglia.

Infornate nuovamente e lasciate lievitare per altri 30 minuti.

Prelevate la teglia dal forno.

Alzate la temperatura del forno a 200° C e fatelo riscaldare.

Nel frattempo…

Con l’aiuto di un coltello bene affilato o di un paio di forbici da cucina tagliate l’impasto in tre parto per il senso della lunghezza.

Tagliate ogni pezzo in ulteriori 3 striscioline lasciandole attaccate per una stremità in maniera che vi sia più semplice procedere con la trecce.

Intrecciate i tre pezzi di pizza … posate poi ogni treccia sulla teglia da forno sulla quale avrete posato un foglio di carta forno leggermente spruzzato di olio.

Cospargete ogni treccia con gli aromi che più vi piacciono, io le mie le ho insaporite con curry e pepe.

Mettete in forno ma non dimenticate che è sempre opportuno vaporizzare il forno con acqua prima di infornare la pizza, un’ambiente umido aiuterà la cottura.

Che Tempo che Flan ! …agli Zucchini e Crema al Mascarpone e Gorgonzola

flan di zucchini e crema al mascarpone e gorgonzola

Niente di più soffice, morbido dolce e rassicurante di un flan alle verdure accompagnato dal una salsa ai formaggi saprebbe rendere romantica una qualunque sera d’autunno….

per 9 flan

250 gr zucchini

1/2 cipolla bianca

250 gr panna

100 gr parmigiano

3 uova

sale

pepe

Olio Extravergine

(burro per gli stampini)

erba cipollina per decorare

per la salsa

100 gr di latte

100 gr di panna

50 gr parmigiano

100 gr gorgonzola e  mascarpone

Preriscaldate il forno a 180°C

Tritate finemente la cipolla e fatela ammorbidire in 2 cucchiai di olio extravergine, tagliate a piccoli tocchetti gli zucchini dopo averli lavati e metteteli a cuocere nella padella, aggiustate di sale e pepe.

Una volta pronti metteteli nel mixer, aggiungete la panna, le uova, il parmigiano e frullate il tutto molto finemente.

Fate sciogliere il burro,  imburrate i pirottini di alluminio e riempiteli con il composto fino a 3/4 .

Sistemate i pirottini i una teglia da forno immersi in acqua per metà e fate cuocere in forno a bagnomaria.

Cottura 30/35 minuti.

Preparate la salsa mettendo panna e latte in parti uguali in un tegame, fate scaldare ed aggiungete prima il parmigiano, e quando si starà addensando aggiungere  il gorgonzola e mascarpone.

Servite i flan ancora tirpidi  accompagnati dalla salsina e decorate con l’erba cipollina.