…Di Rotolo e Rotolo, Vi Presentiamo i Sausage Rolls!

salsiccia-3-ok

“In realtà nessun essere umano indifferente al cibo è degno di fiducia”

(Manuel Vàzquez Montalbàn)

Per un insolito aperitivo o per un veloce antipasto vi propongo la mia versione dei sausage rolls!

Ingredienti per 20 sausage rolls

400 gr salsiccia ,1 cipolla bianca, 1 confezione pasta sfoglia rettangolare,  200 grammi parmigiano ,tino, senape di Digione, 1 uovo, semi di papavero, olio di semi

Tritate la cipolla e fatela soffriggere a fuoco lento in  una padella antiaderente per pochi minuti . Private la salsiccia della sua pelle e disponetela in una ciotola insieme  alla cipolla tritata e il timo. Amalgamate il tutto fino a creare un composto omogeneo.

Preriscaldate il forno a 220 gradi.

Srotolate la sfoglia sul piano. Spennellate di abbondante senape l’interno della sfoglia.Tagliate la sfoglia per la lunghezza creando 3 lunghi rettangoli

Prendete il composto e ricomponete la forma della salsiccia all’interno della sfoglia lasciando libero 1 dito dal bordo superiore e inferiore . Cospargete la salsiccia di parmigiano .

Arrotolate la sfoglia attorno alla salsiccia. Sigillate bene la sfoglia magari con l’aiuto di una forchetta.

Sbattete 1 uovo e spennellate bene la superficie del rotolo.

Tagliate a rondelle (decidete voi la larghezza) .

Procedete allo stesso modo per le altre strisce di sfoglia.

Adagiate i bocconcini su una teglia ricoperta di carta forno e cuocete a 220 gradi ventilato per almeno 25 minuti. I rolls sono pronti quando la superficie è dorata

Annunci

Natale con i Tuoi,Cotechino come Vuoi…in Crosta nel Morbido Puré!

cotechino 2 ok

E’ un attimo che arriva Natale e Capodanno!

Eccoci con una ricetta per cucinare in maniera un po’ diversa il cotechino!

INGREDIENTI 

1 cotechino precotto, 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare , 4 patate grandi ,4 cucchiai di parmigiano grattugiato,  1 bicchiere di latte , sale , burro, 1 uovo.

Fate cuocere il cotechino in acqua bollente per 30 minuti o per il tempo che viene indicato sulla confezione.

Nel frattempo prepariamo un gustoso  purè :  bollite in acqua salata le patate che avrete sbucciato e tagliato in piccoli pezzi; una volta cotte lasciatele nel pentolino , ma togliete tutta l’acqua di cottura rimasta. Abbassate il fuoco al minimo, aggiungete il latte e frullate il tutto. Fate cuocere a fuoco lento aggiungendo il parmigiano , una noce di burro e il sale .  Il purè deve risultare molto compatto e non liquido, quindi fate cuocere mescolando di continuo finché non otterrete questo risultato.

Preriscaldate il forno a 220 °.

Levate con delicatezza la pelle del cotechino .

Stendete la sfoglia, spalmate su tutta la superficie il purè mantenendo 1 centimetro libero su ogni lato. Al centro della sfoglia adagiate il cotechino e arrotolate . Sigillate bene le estremità pigiando con l’aiuto di una forchetta .

Sbattete un tuorlo d’uovo e spennellate l’intera superficie del rotolo.

Cuocete nel forno ventilato per 20/25 minuti. Sfornate quando la sfoglia avrà preso un bel colore dorato scuro.

E buon anno!!

Saccottini con Sorpresa di…Zucchini, Gorgonzola e Cotto!

strudel2 ok

Oggi ho sperimentato questa nuova ricetta, un fragrante ministrudel ripieno , un’ antipasto caldo divertente e gustosissimo!

Ingredienti x 8 saccottini

1 rotolo di pasta sfoglia quadrata, 3 zucchini medio grandi , 2 etti di prosciutto cotto,2 etti di gorgonzola dolce , 1 uovo, sale , olio di oliva.

Tagliare con una mandolina le zucchine per la loro lunghezza non troppo sottili. Cuocere  le zucchine su una piastra o su una griglia e a cottura ultimata oliarle e salarle.

Preriscaldare il forno a 200 gradi.

Stendete la sfoglia e tagliatene 8 rettangoli . Disponete al centro di ogni triangolo, mezza fetta di cotto, un paio di zucchine (ovviamente in base alle dimensioni degli zucchini scegliete voi la quantità ) e un cucchiaino di gorgonzola .

Prendete le 2 estremità della sfoglia e chiudete il saccottino; chiudete la parte della sfoglia ai lati ripiegandoli al di sotto formando quindi il saccottino.

Prendete il tuorlo dell’uovo e sbattetelo bene.

Ponete i mini strudel su una teglia dove avrete precedentemente steso della carta forno.

Prendete un coltello e utilizzando la parte non tagliente fate sopra ogni saccottino delle linee e formate tanti piccoli quadrati superficiali senza però bucare la sfoglia.

Spennellate la superficie con il rosso dell’uovo. Salate.

Infornate per 25 minuti a forno ventilato ; le condizioni di cottura potrebbero variare da forno a forno ,quindi  controllate comunque ogni tanto ed estraete dal forno solo quando la parte superiore si sarà abbrustolita.

Servire caldo!

Buon saccottinappetito!

 

Come Mamma l’ha fatto…Tortino di Patate e Taleggio!

tortino 3 ok

Vi presentiamo un’altra ricetta eseguita con la fantastica mortadella Felsineo e suggerita dalla mia mamma!

La ricetta si presta anche a una preparazione vegetariana sostituendo la mortadella con  la fontina o un altro formaggio di vostro gradimento!

INGREDIENTI

2 rotoli di pasta sfoglia , 6/7 patate , 1 bicchiere di vino bianco, aglio, mortadella Felsineo, 1 conf. panna liquida, 300 grammi di taleggio, parmigiano.

Fate bollire le patate finché non saranno morbide , l’importante è che non si sfaldino…

Una volta cotte tagliatele a fette sottili. Disponete le fette ancora calde in un tegame e ricopritele di vino bianco e spicchi di aglio tagliato a fette. Lasciate riposare per mezz’ora almeno.

Frullate il taleggio e la panna liquida insieme. La salsa deve risultare non troppo liquida altrimenti tagliando il tortino il ripieno si sfalderà .

Tagliate la mortadella a listarelle o a fette sottili in base al vostro gusto.

Preriscaldate il forno a 190 gradi.

Ora assembliamo: prendete una pirofila antiaderente , cospargetevi sopra dell’olio e della farina (per non far attaccare la pasta sfoglia alla base. Se volete potete anche adagiare la sfoglia su della carta forno però in questo modo il fondo non rimarrà croccante.

A questo punto estraete le patate dalla marinatura, avranno assorbito un buon gusto di aglio e vino!

Dopo aver steso la sfoglia , posizionate sul fondo uno strato di patate , uno di salsa di taleggio, uno di parmigiano e uno di mortadella (o di fontina se volete rendere la ricetta vegetariana).

Ripetete l’operazione per un altro strato .

Coprite il tutto con la sfoglia e chiudete i bordi.

Con una forchetta fate dei buchi in superficie e cuocete a forno ventilato per mezz’ora (o comunque fino a quando il tortino avrà preso un bel colore dorato).

 Buon tortino appetito!

Non mi contraddire!…Tortelli Dolci alle Arance Amare

tortelli all'arancia

 

La volete un’idea  dolce carina appetitosa stuzzicante interessante ghiotta speciale ma soprattutto veloce??

Preriscaldate il forno a 200°C.

Prendete un foglio di pasta sfoglia – meglio se rettangolare – infarinate il piano di lavoro, stendetelo ancora un pochino con il mattarello in maniera da rendere la parta un po’ più sottile, tagliatelo in tanti simpaticissimi quadrotti. Ponete al centro di ogni quadrotto una piccola quantità di marmellata di Arance Amare Biodelizia Vis, chiudete a triangolo, schiacciate bene i bordi e formate un tortello.

Spennellate la superficie con del latte.

Infornate fino a doratura per circa 10-15 minuti.

Servite su un piatto con un velo di confettura, spolverizzate con zucchero a velo e la scorza d’arancia e fettine di arancia fresca.

 

Gambero Croccante e Chic…

gambero croccante

Un’idea veloce e raffinata per rendere un po’ più croccante insolito e sfizioso… ad esempio il pranzo delle domenica

15 gamberi freschi a cui avrete lasciato il codino

1 rotolo di pasta sfoglia

senape

sale

semi di papavero 

paprica dolce

Preriscaldate il forno A 200°C

Fate sbollentare i gamberi in acqua bollente per 3/4 minuti e scolateli.

Prendete il rotolo di sfoglia dalla parte corta e tagliatene delle striscioline di 1 cm circa

Asciugate i gamberi, sistemateli su un piatto capiente e spennellateli con la senape.

Prendetelo poi uno ad uno dalla coda ed arrotolateli con le striscioline di pasta sfoglia.

Sistemateli su di una placca da forno sulla quale avrete steso un foglio di carta forno, spolverizzateli con il sale e poi qualche grano di semi di papavero dal lato delle testa e con la paprica verso il dorso e la coda.

Mettete in forno e cuocete per circa 15 minuti e fino a quando saranno dorati.

Servite caldissimi!

 

Fantasia… di Ortaggi e Caramelle di Verdure al Curry

caramelle di verdure

Il caldo di questi giorni ci porta ancora a scegliere piatti freschi e colorati…godiamoceli ancora un po’!

Prendiamo allora :

3 zucchine

un cuore di sedano

10 grandi foglie di basilico

4 pomodori San Marzano

1 cipollotto

sale

pepe

Olio extravergine >>ROI<<

Preriscaldate una padella antiaderente a fuoco medio.

Prendete le zucchine , levate gli estremi e tagliatele molto sottili per la loro lunghezza possibilmente con una mandolina ; se non avete in casa questo strumento potete anche tagliarle a mano.

Fate abbrustolire le zucchine nella padella senza l’aggiunta di olio  finché non otterrete un colore dorato, devo solo ammorbidirsi.

Una volte cotte lasciatele raffreddare su un piatto

In una ciotola tagliate i pomodori a cubetti, il sedano …mi raccomando foglie comprese, danno un aroma delizioso!

Tagliate anche il basilico e il cipollotto molto sottile

Mettete le fettine di zucchini che avete grigliato l’una sull’altra su un tagliere e tagliatele a listarelle, uniteli alle altre verdure nella ciotola e condite con un ottimo olio extravergine, sale e pepe.

ed ora occupiamoci delle caramelle :

servono le verdure condite che avete appena preparato, un rotolo di sfoglia, della mozzarella tagliata a cubetti, curry qb

mettete le verdure in una ciotolina, aggiungete il curry e mescolate.

Formate con la sfoglia dei quadrati, ponete al centro di ogni quadratino un cucchiaino di composto e un cubetto di mozzarella, ora ripiegate i bordi sul ripieno e pizzicate ai lati proprio a formare una caramella, pennellate con il tuorlo di un uovo sbattuto.

Mettete in forno preriscaldato a 180°C per circa 15 minuti.

Delicatezza ligure…la sfoglia tomino e pesto!

sfoglia ok

Ecco una nuova idea per gustare il delizioso pesto >> ROI << ! Ottimo come aperitivo o come antipasto !

INGREDIENTI 

1 Rotolo di pasta sfoglia rettangolare, due tomini boscaioli, 2 etti di gorgonzola , pesto >> ROI <<

Preriscaldate il forno a 220 gradi ventilato.

Tagliate a quadratini piccoli il tomino , srotolate la sfoglia e tagliatela in tanti rettangoli abbastanza larghi da poter contenere il formaggio.

Adagiate al centro 2 o 3 pezzetti di formaggio e mezzo cucchiaino di pesto.

Arrotolate la sfoglia facendo ben attenzione a non lasciare spiragli perchè è facile che il formaggio fuoriesca ( ma se anche succede sono ottimi lo stesso!) .

Adagiare i fagottini in una pirofila ricoperta di carta forno.

Potete continuare così o alternare il tomino con la gorgonzola o mettere entrambi  fino a che non avrete finito la pasta sfoglia.

Infornare per 10/15 minuti finchè la pasta non si sarà dorata.

Servire caldo!

 

Il Guscio Croccante dei Medaglioni di Pollo

disco volante

Adatta per un aperitivo, buona fredda, ma anche calda, perfetta come secondo,ottima anche il giorno dopo,  i bambini de andranno ghiotti e stupirete i grandi…questa ricettina semplice e golosa saprà darvi tante soddisfazioni!!!

Ricette ne abbiamo postate parecchie…ma devo confessarvi che questa è una delle mie creazioni meglio riuscite!!

Prendete 1 petto di pollo intero e tagliatelo a metà proprio dove le due parti si uniscono e ricavatene due filetti.

Da questi 2 filetti ricavate dei medaglioni abbastanza spessi.

Poneteli a cuocere bene da entrambe i lati su di una piastra o griglia caldissima, senza salarli!

Una volta cotti fateli raffreddare, magari su una gratella e tamponateli leggermente.

Preriscaldate il forno a 180°C

In una padella fate ammorbidire 1 cipolla di tropea tagliata sottile in 1 noce di burro, aggiungete 2 cucchiai di pan grattato, 2 cucchiai di prezzemolo tritato, sale e pepe.

Prendete la pasta sfoglia e con l’aiuto di un coppapasta  create dei cerchi del diametro di circa 8 cm.

pollo

Ponete ogni medaglione su una fetta di speck, aggiungete il composto con il prezzemolo, richiudete lo speck, ponete su una base di sfoglia e sistemate un secondo strato di sfoglia a coprire il vostro medaglione.

Spennellate con del tuorlo d’uovo.

Mettete in forno ed attendete che si colorino meravigliosamente …

Buon appetito!

Cambio dell’armadio…l’asparago si è vestito!

asparago

Vi avanzano due asparagi come a me? bene! ecco una facile soluzione!

Ingredienti:

asparagi, 1 confezione di pasta sfoglia possibilmente rettangolare, 150 gr prosciutto crudo dolce, parmigiano , burro

Non vi scrivo le dosi perchè sono comprensibile e a discrzione di quanti asparagi avete, considerate che per ogni “abitino” dovete avere 4 asparagi.

Cuocere gli asparagi bolliti o al vapore per 5 minuti , non di più , devono rimanere croccanti perchè completano la cottura in forno.

Preriscaldate il forno ventilato a 210 gradi.

Disponete i 4 asparagi su un piatto e tagliate la sfoglia in rettangoli (prendere rapidamente le misure in maniera da poter avvolgere gli asparagi con i 2 lembi di sfoglia come se doveste chiudere una giacca).
Lasciando sporgere le punte degli asparagi, impacchettane ” le gambe” con una fetta di prosciutto crudo.
Ora fate lo stesso con la sfoglia lasciando intravedere una parte del prosciutto.
Adagiate i fagottini su una teglia dove avrete disposto la carta forno.
Cospargete di parmigiano e sopra le punte dell’asparago mettete una piccola noce di burro.
Infornate per 15 minuti circa , forno ventilato. Ovviamente controllate che  la sfoglia si gonfi!
et voilà! un ottimo antipasto servito!