Tu Chiamale Se Vuoi…Croccanti Emozioni…di Verdure in Sfoglia!

strudel 2 ok

INGREDIENTI

1 rotolo rettangolare di pasta sfoglia,  1 melanzana , 5 zucchine grandi , 1 cucchiaio di capperi dissalati, pomodori secchi, 6/7 acciughe sott’olio, basilico, prezzemolo, pangrattato , 2 etti di fontal o simile ,  parmigiano reggiano , olio di semi

Preriscaldare il forno a 220 °.

Potete scegliere voi la modalità di cottura della verdura, io l’ho cotta in forno, ma potete anche grigliarla oppure friggerla.

Tagliate la melanzana e le zucchine a fette sottili, stendetele su una pirofila sulla quale avrete sistemato della carta forno oleata .Spennellare la verdura  con olio e sale e cuocere  per 20 minuti in forno ventilato. Sfornate quando la verdura avrà preso un bel colore dorato.

In un mixer frullate un paio di manciate di pangrattato, mezzo cucchiaio di capperi, le acciughe, 4/5 pomodori secchi, 2 cucchiai di parmigiano ,una decina di foglie di basilico e altrettante di prezzemolo. Unite un paio di cucchiai di olio . Controllate la consistenza del composto, se non lo trovate abbastanza umido aggiungete ancora un cucchiaio di olio.

Lasciate raffreddare le verdure.

Stendete la sfoglia e ,lasciando  1 centimetro libero sui 4 lati, ricopritela con uno strato di melanzane e uno di zucchine. Ora versate sopra la verdura  il composto di pangrattato e ancora sopra delle striscioline sottili di fontal.

Arrotolate la sfoglia e chiudete gli estremi a pacchetto.

Spennellate la superficie del fagotto con  dell’olio e spolverate sopra il pangrattato rimasto.

Infornate a 200 ° ventilato per 20 minuti e poi proseguite la cottura a 180 per altri 15  minuti.

Una volta estratto dal forno lasciate una decina di minuti a raffreddare e tagliatelo a fette!

Annunci

Saccottini con Sorpresa di…Zucchini, Gorgonzola e Cotto!

strudel2 ok

Oggi ho sperimentato questa nuova ricetta, un fragrante ministrudel ripieno , un’ antipasto caldo divertente e gustosissimo!

Ingredienti x 8 saccottini

1 rotolo di pasta sfoglia quadrata, 3 zucchini medio grandi , 2 etti di prosciutto cotto,2 etti di gorgonzola dolce , 1 uovo, sale , olio di oliva.

Tagliare con una mandolina le zucchine per la loro lunghezza non troppo sottili. Cuocere  le zucchine su una piastra o su una griglia e a cottura ultimata oliarle e salarle.

Preriscaldare il forno a 200 gradi.

Stendete la sfoglia e tagliatene 8 rettangoli . Disponete al centro di ogni triangolo, mezza fetta di cotto, un paio di zucchine (ovviamente in base alle dimensioni degli zucchini scegliete voi la quantità ) e un cucchiaino di gorgonzola .

Prendete le 2 estremità della sfoglia e chiudete il saccottino; chiudete la parte della sfoglia ai lati ripiegandoli al di sotto formando quindi il saccottino.

Prendete il tuorlo dell’uovo e sbattetelo bene.

Ponete i mini strudel su una teglia dove avrete precedentemente steso della carta forno.

Prendete un coltello e utilizzando la parte non tagliente fate sopra ogni saccottino delle linee e formate tanti piccoli quadrati superficiali senza però bucare la sfoglia.

Spennellate la superficie con il rosso dell’uovo. Salate.

Infornate per 25 minuti a forno ventilato ; le condizioni di cottura potrebbero variare da forno a forno ,quindi  controllate comunque ogni tanto ed estraete dal forno solo quando la parte superiore si sarà abbrustolita.

Servire caldo!

Buon saccottinappetito!

 

Sapori d’Estate…Strudel di Pere e Pesche al Moscato di Sicilia

strudel pesche e pere

Godiamoci ancora l’estate con un dolce che solitamente sa di autunno ma io ho scelto ingredienti che ancora mantengono stretti i colori ed i profumi estivi, il tutto bagnato da un Moscato di sicilia che pare quasi un passito….

3 grandi pesche Percoche

3 pere Williams

150gr di zucchero di canna

150 ml di Moscato di Sicilia

gocce di cioccolato q.b

2 fogli di pasta fillo

Tagliate a piccolo tocchetti le pesche…io ho scelto le percoche per la polpa molto compatta ed il profumo intenso, ed anche le pere.

Mettetele in una casseruola con lo zucchero ed aspettate che lo stesso cominci a sciogliersi, mescolate sempre con cura, versate il vino poco a poco e mescolate sempre a fiamma allegra fino a quando non sarà evaporato del tutto, aggiungete una bella manciata di gocce di cioccolato, mescolate ancora e lasciate raffreddare.

Attenzione, la frutta deve cuocersi leggermente nel vino ma non spappolarsi, anzi, deve rimanere bella croccante!

Preriscaldate il forno a 180°C

Ponete un foglio di carta da forno su una teglia, adagiatevi i fogli di pasta fillo, ponete all’interno il composto di frutta, aggiungete, a piacere, ancora qualche goccia di cioccolato se siete gente cioccolatosa come noi,,,, e chiudete dando la forma di un rotolo schiacciato.

Fate 4 o 5 tagli sulla superficie della pasta, sospargete con abbondante zucchero ed infornate per 30 minuti a 180°C.

Sfornate e fate raffreddare….se ci riuscite….

Pan di salmone

P1030678

ecco un leggero antipasto gustosissimo!

Ingredienti:

  • 1 rotolo di pasta brisé
  • 1 scalogno  400 gr salmone fresco
  • 100 gr salmone affumicato
  • 150 gr ricotta
  • 80gr di parmigiano
  • 2 uova
  • timo
  • olio
  •  sale
  • pepe
  • semi di sesamo.

Per prima cosa dovete spelare e spinare il salmone fresco, se trovate un un santo che ve lo fa, meglio perchè è un lavoraccio! una volta pulito il pesce lo tagliiate a cubettini.

Prendete una padella antiaderente e in poco olio soffriggete per 10 minuti a fuoco bassissimo 1 scalogno che avrete precedentremente tritato (se vedete che nonostante il fuoco basso lo scalogno si sta cuocendo troppo, aggiungete una tazzina di acqua calda) . Aggiungete il salmone e lasciate cuocere per 5 minuti dopodichè spegnete e lasciate intiepidire.

Travasare il salmone in una ciotola .

Tagliate a pezzettini anche il salmone affumicato e aggiungetelo al composto insieme a 1 uovo intero + 1 tuorlo (tenete da parte l’albume perchè vi servirà dopo) , la ricotta, il parmigiano, il timo, sale e pepe e mescolate tutto.

Preriscaldate il forno a 170 gradi.

Prendete la pasta brisé , stendetela e spalmate il composto lasciando libero 1 cm di bordo. Fatto questo , spennellate il bordo con l’albume e arrotolate la pasta formando un salsicciotto che chiuderete alle estremità come se fosse un ferro di cavallo. Spennellate la superficie con l’albume rimasto e spolverizzate con il sesamo.

Disponete sulla carta forno e informate per 60 minuti a forno ventilato 160°.

P1030678

Servere tiepido!