…Di Rotolo e Rotolo, Vi Presentiamo i Sausage Rolls!

salsiccia-3-ok

“In realtà nessun essere umano indifferente al cibo è degno di fiducia”

(Manuel Vàzquez Montalbàn)

Per un insolito aperitivo o per un veloce antipasto vi propongo la mia versione dei sausage rolls!

Ingredienti per 20 sausage rolls

400 gr salsiccia ,1 cipolla bianca, 1 confezione pasta sfoglia rettangolare,  200 grammi parmigiano ,tino, senape di Digione, 1 uovo, semi di papavero, olio di semi

Tritate la cipolla e fatela soffriggere a fuoco lento in  una padella antiaderente per pochi minuti . Private la salsiccia della sua pelle e disponetela in una ciotola insieme  alla cipolla tritata e il timo. Amalgamate il tutto fino a creare un composto omogeneo.

Preriscaldate il forno a 220 gradi.

Srotolate la sfoglia sul piano. Spennellate di abbondante senape l’interno della sfoglia.Tagliate la sfoglia per la lunghezza creando 3 lunghi rettangoli

Prendete il composto e ricomponete la forma della salsiccia all’interno della sfoglia lasciando libero 1 dito dal bordo superiore e inferiore . Cospargete la salsiccia di parmigiano .

Arrotolate la sfoglia attorno alla salsiccia. Sigillate bene la sfoglia magari con l’aiuto di una forchetta.

Sbattete 1 uovo e spennellate bene la superficie del rotolo.

Tagliate a rondelle (decidete voi la larghezza) .

Procedete allo stesso modo per le altre strisce di sfoglia.

Adagiate i bocconcini su una teglia ricoperta di carta forno e cuocete a 220 gradi ventilato per almeno 25 minuti. I rolls sono pronti quando la superficie è dorata

Annunci

Pollo , Amore e Fantasia…nell’ Insalata con Mais e Senape!

pollo 2 ok

Idea semplice e gustosa per l’estate, l’insalata di pollo rivisitata!

Ingredienti x 4 persone:

1 petto di pollo, 2 carote, sedano , 1 cipolla bianca, 1 scatola di mais, olive denoccionate, maionese, senape di Digione 300 grammi di fontal o toma. olio di semi, sale.

Pulire le carote e la cipolla.

Bollire il pollo in una pentola capiente in abbondante acqua salata insieme alle carote, 2 gambe di sedano e la cipolla per 1 ora.

Lasciar raffreddare il pollo e conservare il brodo che potrà essere utile per altre ricette!

Tagliare il pollo a pezzettini della grandezza che preferite e metterlo in una ciotola capiente.

Tagliare a cubetti il formaggio e la cipolla bollita a striscioline.

Prendere 2 gambi di sedano freschi e tagliarli a rondelle .

Aggiungete tutti gli ingredienti al pollo.

Unire le olive , la scatola di mais e il sale secondo il vostro gusto.

Fare a parte un’emulsione frullando insieme olio, un cucchiaio di maionese e un cucchiaino abbondante di senape.

Condire l’insalata e buon pollappetito!

Arte Contemporanea…Paté di Sgombro alla Senape di Digione!

pate sgombro 2 ok

Ecco un aperitivo /antipasto sfizioso velocissimissimo!

Ingredienti:

1 scatola di sgombro sott’olio, una confezione da 100 grammi di robiola, senape di Dijon, 1 limone, sale , erba cipollina, pane da taglio

In un mixer frullare insieme lo sgombro, la robiola, un cucchiaio di senape, il succo di mezzo limone e una punta di sale.

Assaggiate per aggiutare di sale / limone o senape in base al vostro gusto.

Cuocere  il pane nel forno con un filo d’olio a 180°/190° per 5 minuti o fino a quando il pane non avrà un leggero colore biscotto.

Servire guarnendo con una spolverata di erba cipollina oppure delle olive o dei cetriolini!

Buon Paté appetito!

Nella Tana del BirraConiglio

coniglio 2 ok

 

La birra è davvero un ingrediente ottimo per cucinare e la Weissbier è perfetta per fare delle marinature!

ecco la mia versione del coniglio marinato!

Ingredienti x 2 persone

scaloppine di coniglio o di qualsiasi altra carne preferiate, pepe bianco in grani, 1 bottiglia di Benediktiner Weissbier, senape di Digoine, farina 00,  1 cipolla bianca , sale , panna liquida, burro, olio di semi

Preparare la marinatura: in una ciotola capiente versare la birra , 1 cucchiaio di pepe bianco in grani e 3 cucchiai di senape e con l’aiuto di una frusta mescolare bene.

Immergere nella marinata la carne che dovrà stare a riposo per almeno mezza giornata (più sta a bagno più sarà buono).

Tagliare la cipolla a striscioline sottili.

Estraete le fette di carne e mettetele a soffriggere in una casseruola a fuoco vivace  in una noce di burro e 1 cucchiaio di olio di semi finché non si saranno ben sigillate; a questo punto toglietele  e mettetele da parte.

Mentre rosolate la carne, con l’aiuto di un colino estraete dalla marinatura il pepe in grani e immergetevi al loro posto la cipolla.

Ora prendete la cipolla che avete fatto marinare e la carne e rimetteteli  nella casserola , salate e lasciate cuocere a fuoco basso per pochi minuti.

Unite la marinatura e continuate la cottura per 45 minuti a fuoco basso. Ogni tanto girate la carne e date una mescolata…

A questo punto togliete dal fuoco la casseruola, togliete la carne e frullate il sugo finché non avrà formato una cremina. per raddensarlo ulteriormente potete o aggiungere un paio di cucchiai di panna liquida oppure creare un raddensante mescolando 1 cucchaio di farina e un filo d’olio di semi e unire il composto al sugo.

In base al vostro gusto aggiustate di sale o di senape e terminate la cottura per 10 minuti

Buon rabbitappetito!

Gambero Croccante e Chic…

gambero croccante

Un’idea veloce e raffinata per rendere un po’ più croccante insolito e sfizioso… ad esempio il pranzo delle domenica

15 gamberi freschi a cui avrete lasciato il codino

1 rotolo di pasta sfoglia

senape

sale

semi di papavero 

paprica dolce

Preriscaldate il forno A 200°C

Fate sbollentare i gamberi in acqua bollente per 3/4 minuti e scolateli.

Prendete il rotolo di sfoglia dalla parte corta e tagliatene delle striscioline di 1 cm circa

Asciugate i gamberi, sistemateli su un piatto capiente e spennellateli con la senape.

Prendetelo poi uno ad uno dalla coda ed arrotolateli con le striscioline di pasta sfoglia.

Sistemateli su di una placca da forno sulla quale avrete steso un foglio di carta forno, spolverizzateli con il sale e poi qualche grano di semi di papavero dal lato delle testa e con la paprica verso il dorso e la coda.

Mettete in forno e cuocete per circa 15 minuti e fino a quando saranno dorati.

Servite caldissimi!

 

Non chiamatemi spezzatino!

pollo ok

Spezzatino?Chi ha parlato di spezzatino?Dovete sapere che a casa mia tutte le volte che pronuncio la parola spezzatino la tristezza e la desolazione diventano un tutt’uno con la faccia di mio marito,va a  sapere perchè la carne a cubetti sa di pasto malinconico e benché io lo proponga raramente quando glielo annuncio invariabilmente replica:”ma sempre spezzatino?” Stavolta provo con il pollo,chissà,magari non se ne accorge!Se volete tentare con me ecco gli INGREDIENTI 

1 petto di pollo tagliato a cubetti,

cipolla

2 confezioni di funghi misti surgelati

 brodo vegetale preparato con 2 dadi vegetali della Fattoria Italia

  4 cucchiai  di senape di Dijone

1 confezione di panna liquida

 vino bianco, sale, pepe, farina

Tempo di preparazione : 1 ora

Tagliamo a pezzetti il petto di pollo e facciamolo soffriggere in una casseruola con un po’ di olio finchè non sarà dorato.

Sfumiamo con mezzo bicchiere di vino bianco e trasferiamolo in un piatto.

A parte prepariamo del brodo (dovete assolutamente provare i dadi vegetali della Fattoria Italia e non li abbandonerete più!).

Nella casseruola dove c’ era il pollo  rosoliamo una cipolla finemente tritata e aggiungiamo i funghi che cuoceranno per 10 minuti, uniamo  i pezzi di pollo e 2 mestoli di brodo.

Intanto in una terrina prepariamo una cremina,con 2 cucchiai di farina e dell’olio di semi,che uniremo alla carne per dare densità al sughetto e completiamo con la senape per il suo aroma speziato e 3 cucchiai di panna liquida. Lasciamo cuocere per 20 minuti.

Guarniamo con fette di pane nero fatto in casa con la farina soffice e saporita del Molino Quaglia e metà dose di farina per pane nero (questo link vi riporterà alla ricetta del pane sapendo che questa volta abbiamo utilizzato la farina bianca + farina per pane nero ai 7 cereali )

“Cosa c’è per cena? Fricassea d’autunno caro”  E anche stavolta è andata!

Disinvolto e Garbato…Pollo in Giacca di Pancetta e Salsa Greca

pollo pancetta e tsatsiki

 

Che dire…gustatele!!

6 fusi di pollo

12 fette di pancetta affumicata tipo bacon

senape

sale

pepe

salvia essicata

pangrattato

burro

Per la salsa Tzatziki .

Preriscaldate il forno a 170°C Sistemate i fusi di pollo su di un foglio di carta forno e direttamente nella teglia atta ad ospitare comodamente le vostre coscette, Incidetele sulla polpa in modo che siano pronte ad assorbire meglio i vostri condimenti durante la cottura.

Con un pennello da cucina spennellate una generosa dose di senape su ogni fuso, prima da un lato a poi dall’altro; ripetete la stessa operazione delicatamente con il sale , il pepe e la salvia. prendete una coscetta alla volta ed arrotolatela con le fette di bacon fino a coprirle interamente.

Una volta nella teglia ponete su ogni fuso di pollo un fiocchetto di burro ed infornate.

La temperatura non dovrà essere molto elevata per permettere al pollo di cuocersi perfettamente e far si che la panchetta non si “raggrinzi” in cottura.

Verosimilmente, quando il colorito della pancetta vi soddisfa…il pollo è perfettamente cotto e morbidissimo.

Io l’ho servito con la salsa Greca – vedi link negli ingredienti, fresca e delicata che ben si accompagna a questo piatto insieme ad una fresca insalatina verde e pomodorini rossi e profumatissimi!

…Vi è venuta l’acquolina….!

Una Splendida Coppia: Pollo e Grok in Insalata!

pollo grok

E’ giunto il momento di darvi un’altra velocissima ricetta da poter fare con il gustoso e nutriente snack croccante  Grok!

Ingredienti per 4 persone:

1 petto di pollo ,  2 cipolla, 1 confezione di preparato per insalata capricciosa, 1 confezione di grok, maionese e senape, sale , tabasco

Bollire in abbondante acqua precedentemente salata il pollo e le cipolle fino a quando non vedrete che il pollo è perfettamente bollito e del tutto cotto.

Tagliare in striscioline sottili il pollo e le cipolle

In  una ciotola mescolate il pollo , il grok sbriciolato  a mano , il preparato per la capricciosa e  la cipolla; salare secondo vostro gusto.

A parte preparare una salsa con 4 cucchiai abbondanti di maionese , 2 cucchiai di senape e 5/6 goccine di tabasco.

Aggiungere la salsa all’ insalata e mescolare.

Si serve fredda quindi

Pollo delicato alla Senape

 pollo bella

La Senape è un ingrediente di grande interesse poiché è in grado di insaporire in modo incredibile molti piatti senza apportare troppe calorie.

…E sempre per la serie “non ho tempo ma voglio cucinare qualcosa di buono…” ecco la proposta

per un piatto semplice ma di sicuro Successo!

  • 10 fettine di petto di pollo
  • 2 spicchi d’aglio
  • succo di 1 limone non trattato
  • 2 cucchiai di senape dolce
  • 1 cucchiaino di curry – se piace
  • 150 gr di yogurt al naturale
  • olio extravergine
  • sale
  • pepe

In una padella capiente mettete 4 cucchiai di olio e schiacciate 2 spicchi d’aglio. Mentre l’aglio si rosola delicatamente mettete già sul fondo della padella il sale ed il pepe…

Mettete le fettine di pollo a rosolare bene da entrambi i lati.

 Mentre le fettine diventano dorate…

 Emulsionate in una ciotola il succo di un limone, la senape e lo yogurt e il curry se lo gradite

pollo 2

Solo quando le fettine sono ben rosolate spargete l’emulsione sulle scaloppine e lasciate cuocere a fuoco lento e godete del meraviglioso aroma che si diffonde nella vostra cucina…

Servite questo piatto caldo con una spolverata di scorza di limone.

 Sbrigativi ma non frettolosi , veloci ma mai titubanti..stupirete tutti ancora una volta.

 Controllate nel frigo… avete la birra consigliata da TO Beer per questo piatto?

Brewfist-Spaceman

Spaceman del birrificio lombardo Brewfist.
Birra di colore dorato carico, prodotta nella tradizione delle West Coast Indian Pale Ale. Al naso un raffinato buquet di frutta esotica e agrumi , pesca,mango, pompelmo…wow!!
In bocca la Spaceman è amara, secca ma molto aromatica e ben equilibrata dal grado alcolico. Corpo medio, rinfrescante con un delizioso finale resinoso.
7% ABV da servire…A PINTE!!!
Se non avete questa birra già in frigo potrete trovarla presso “LO SFUSO” , Via Pastrengo 3 bis, Torino 
Cheers!”