…Di Rotolo e Rotolo, Vi Presentiamo i Sausage Rolls!

salsiccia-3-ok

“In realtà nessun essere umano indifferente al cibo è degno di fiducia”

(Manuel Vàzquez Montalbàn)

Per un insolito aperitivo o per un veloce antipasto vi propongo la mia versione dei sausage rolls!

Ingredienti per 20 sausage rolls

400 gr salsiccia ,1 cipolla bianca, 1 confezione pasta sfoglia rettangolare,  200 grammi parmigiano ,tino, senape di Digione, 1 uovo, semi di papavero, olio di semi

Tritate la cipolla e fatela soffriggere a fuoco lento in  una padella antiaderente per pochi minuti . Private la salsiccia della sua pelle e disponetela in una ciotola insieme  alla cipolla tritata e il timo. Amalgamate il tutto fino a creare un composto omogeneo.

Preriscaldate il forno a 220 gradi.

Srotolate la sfoglia sul piano. Spennellate di abbondante senape l’interno della sfoglia.Tagliate la sfoglia per la lunghezza creando 3 lunghi rettangoli

Prendete il composto e ricomponete la forma della salsiccia all’interno della sfoglia lasciando libero 1 dito dal bordo superiore e inferiore . Cospargete la salsiccia di parmigiano .

Arrotolate la sfoglia attorno alla salsiccia. Sigillate bene la sfoglia magari con l’aiuto di una forchetta.

Sbattete 1 uovo e spennellate bene la superficie del rotolo.

Tagliate a rondelle (decidete voi la larghezza) .

Procedete allo stesso modo per le altre strisce di sfoglia.

Adagiate i bocconcini su una teglia ricoperta di carta forno e cuocete a 220 gradi ventilato per almeno 25 minuti. I rolls sono pronti quando la superficie è dorata

Risotto Chupito…Rhum e Salsiccia

risotto 1 ok

Non è proprio un piatto estivo ma un buon risottino fa sempre piacere e mio marito ne va ghiotto!

Ingredienti per 2 persone

200 gr riso, rum, 300 gr salsiccia, vino bianco ,  concentrato di pomodoro , 1 scalogno,parmigiano grattugiato ,  brodo vegetale, sale, olio di semi

Preparate in un pentolino del brodo vegetale.

Tritate lo scalogno e fatelo soffriggere a fuoco basso  in 2 cucchiai di olio.

Togliete la pelle alla salsiccia e fatela cuocere a piccoli tocchetti in una padella antiaderente a fuoco medio senza aggiungere olio. Quando avrà raggiunto un colore dorato potete toglierla dal fuoco e aggiungerla al soffritto.

Unite il riso e fate amalgamare gli ingredienti. Salate in base al vostro gusto.

Aggiungete 3 tappi di rum, mescolate e unite 1 dito di vino bianco. Lasciate sfumare.

Prendete mezzo bicchiere di brodo vegetale ,scioglietevi all’interno un cucchiaio di concentrato di pomodoro e versate il composto nel risotto.

Ora potete procedere come per un risotto normale, ovvero unite poco per volta il brodo e mescolate  di continuo. Aggiungete brodo ogni volta che il liquido nella pentola  si sarà asciugato e continuate in questo modo fino a che il riso si sarà cotto (dipende da che riso utilizzate, considerate circa 12/15 minuti) .

A cottura terminata completate con un paio di cucchiai di parmigiano!

Buon risottappetito!

Ispirazione…Fagottini di Verza Ripieno di Ceci Ricotta e Salsiccia

involtino verza ok

Questa ricetta ha una sua dedica : “alla nostra Amica Tiziana”…perchè ha voluto fare outing con noi e rivelarci che avrebbe preparato dei meravigliosi involtini di verza…in versione vegetariana ed in versione salsicciosa…noi ci siamo ispirate alle sue meravigliose ricette creandone una sola che le mettesse insieme…e perchè gli involtini di verza così come ce li raccontava ci facevano tanta tanta voglia!!! GRAZIE TIZIANA BELLA!!!!

Ingredienti

10 foglie di verza

230 gr di ceci precotti

150 gr di salsiccia

150 gr di ricotta

1 cipollotto

prezzemolo fresco

sale

pepe

Olio Extravergine

Salsa di Soia

Preriscaldate il forno a 190°C

Fate bollire per pochi minuti le foglie di verza in acqua salata, solo il tempo che si ammorbidiscano, prelevatele dall’ acqua e mettetele a scolare e raffreddare un pochino.

Nel mixer mettete invece la salsiccia priva di pelle, la ricotta, i ceci scolati, un pugno di prezzemolo, il cipollotto, sale pepe e frullate ammorbidendo il composto, per quanto necessario, con un filo di olio extravergine.

Stendete sul piano di lavoro le foglie di verza, riempitele con un a cucchiaiata di composto e chiudete a fagottino.

Mettete su fuoco un tegame capiente con un fili di olio extravergine e mettete i fagottini a rosolare  avendo cura di rigirlarli  dai 2 lati.

Una volta che saranno dorati ed avranno spigionato un profumo delizioso…irrorateli con un po’ di salsa di soja e fateli rigirare ancora per circa 5 minuti.

Ponete i fagottini delicatamente in un tegame con tuto il loro prezioso intingolo e mettete in forno per circa 10 minuti.

serviteli caldi…ma anche freddi sono BUONISSIMI!

Rustico Salsiccia e Gorgonzola…su Pane all’Olio

crostino collage

Per voi questa volta abbiamo preparato dei velocissima MA gustosissimi crostini.

Si preparano in un baleno e vi risolvono velocemente un aperitivo…ovviamente se non fate il pane in casa ma utilizzate del pane fresco ma acquistato.

Noi ci siamo dilettale anche questo fine settimana a preparare del freschissimo pane all’olio di cui vi riportiamo sotto la ricetta.

  • L’impasto sopra ai crostini lo abbiamo fatto con :500 gr di salsiccia privata del budello, 1 cucchiaio  di rosmarino e 250 gr di gorgonzola e mascarpone.

…Tutto in una ciotola, impastato per bene e poi sistemato con le mani ben pressato sopra il pan tagliato a fettine     – abbastanza sottili.

In forno ventilato a 200°C e dopo 15 minuti avrete i vostri corstini pronti e caldi.

*****************************************************************************

Per il pane

Ingredienti per preparare il pane con il lievito madre.

250 gr di lievito madre (rinfrescato) oppure 1 cubetto di lievito di birra
300 gr di farina manitoba Rosignoli Molini
140 ml di acqua
1/2 cucchiaino di miele (zucchero in alternativa)
1 cucchiaio di sale fino
3 cucchiai di olio d’oliva

Procedimento per l’impasto (ca. 20 min)

Aprire il barattolo del lievito madre e lasciarlo fuori dal frigo, in modo che raggiunga la temperatura ambiente
Mettere una piccola parte dell’acqua tiepida in una tazzina, ed aggiungere il sale e mescolare.
Lasciare riposare il resto l’acqua tiepida per ca. 20 min (in modo da far evaporare eventuali tracce di cloro), quindi versarla in  una ciotola capiente.

Aggiungere il miele all’acqua.
Aggiungere il lievito madre (la temperatura dell’acqua non deve essere oltre i 30 gradi!)
Aggiungere 2/3 farina ed impastare
Aggiungere gradualmente il resto della farina, la tazzina di acqua salata e l’olio fino ad ottenere un impasto elastico e molto umido.  L’umidità garantisce un’adesione uniforme della granella.

Dall’impasto al pane (ca. 5 min + tempo di lievitazione)

Riporre l’impasto in una capiente ciotola e coprire  con due teli: uno leggermente umido (sotto) e l’altro asciutto (sopra).
Lasciare riposare in un luogo senza correnti per almeno 4 ore.  L’impasto raddoppierà di volume.

Cottura
Inserire nel forno una teglia con 1 bicchiere d’acqua e preriscaldare il forno a 230 gradi.
Versare l’impasto lievitato su un foglio di carta forno e farlo cuocere sulla griglia a metà altezza.
Far cuocere 15′ a 230 gradi  e poi 25′ a 200 gradi.
Estrarre il pane, togliere la carta forno e lasciarlo su una griglia sollevata per almeno 3 ore, in modo che perda l’umidità residua.

Un Brindisi al Tortiglione! Salsiccia, Pecorino e Prosecco!

Un primo velocissimo ma di grande effetto e con un retrogusto regalato dal prosecco…davvero inaspettato!

20130310_009

  • 500 gr salsiccia
  • 150 gr pecorino grattugiato
  • 150 ml prosecco
  • olio extravergine
  • 30gr Erba Cipollina
  • 1 Cipolla Bianca

20130310_006In una padella capiente – dove potrete poi far saltare la pasta – fate imbiondire una cipolla e l’erba cipollina entrambe tagliate finemente.

Aggiungete la salsiccia tagliata a tocchetti e fatela rosolare dolcemente per 4/5 minuti in maniera che rimanga comunque morbida.20130310_007

Aggiungete il prosecco, fate evaporare leggermente e dopo un paio di minuti spegnete la fiamma e versate metà del pecorino.

20130310_008La risultante sarà un sughetto piuttosto liquido ma non temete.

Avete preparato ne frattempo la pentola con l’acqua per la pasta? Ne ero certa!

Buttate la pasta!

Quando il tortiglione è cotto – al dente – scolatelo e mettetelo nella padella con la salsiccia.

la vostra fiamma sarà vivace e vi permetterà di far saltare a dovere la pasta, in un paio di minuti il vostro sughetto delizioso di sarà ristretto ed avrete una deliziosa crema ad accompagnare il tortiglione !

Servite questo piatto profumato e delicatissimo ben caldo con una generosa spolverata di pecorino che esalterà ancora una volta l’intenso aroma sprigionato dal Prosecco negli ultimi istanti di preparazione del piatto.

Buon appetito a Voi!

birraTO Beer : In ossequio ad un piatto al gusto di prosecco cerchiamo di sorprendervi con gli effetti speciali:

DEUS – GODENDRANK 11,5% ABV

La Deus è una birra belga, giallo dorato con una bella schiuma bianca frizzante. E’ brassata a Buggenhout e fatta maturare successivamente nelle cantine della regione francese dello Champagne seguendo il metodo champenoise.

Si serve al meglio nel secchiello da ghiaccio ad una temperatura di 3°ed è meglio mantenerla bene in fresco finchè non è finita.  è una birra corposa con un grado alcolco piuttosto elevato ma nascosto dalla temperatura di servizio (ecco perchè bisogna stare attenti!)  ma allo stesso tempo ha un ricchissimo bouquet di fiori e erbe, che esce appieno al naso e si ritrova in bocca.

E’ una birra…? Si; lo direste…? Non sempre.

La Deus è davvero speciale e in grado di competere con un prosecco…ideale per un piatto ricco come quello proposto oggi.

Trovate questa birra da Eataly Lingotto, Torino

Cheers!