Tartare Fantasy…e Fresche Gelatine di Balsamico!

fantasia ok 2

Tutto quello che vi occorre è la fantasia!

In cucina come nella vita pensate a colori!

Allora create questo piatto con noi e liberate la vostra fantasia!

Non possiamo darvi delle dosi, possiamo darvi dei suggerimenti ma quello che veramente ci farebbe piacere è sapere che avrete riempito anche voi il vostro tagliere di colori e sapori come la più bella delle tavolozze di un pittore!

Noi abbiamo messo alla base di ogni tartare una fetta sottile di tomino o primo sale in modo da avere una base che ci consentisse di spostare le tartare nei piatti di portata.

Rosolate le  zucchinie tagliate a julienne con uno spicchietto d’aglio…e mettete da parte e fate raffreddare.

Tagliate a pezzetti e condite in una ciotola con poco olio 2 panini al latte…sarà un ottimo contrasto con il pesce!

Fate rosolare delle carote tagliate a rondelle in poco burro sale e pepe e fate raffreddare.

Condite in una ciotolina della rucola fresca tagliata fine.

Sbriciolate qualche nachos (snack tipico tex mex).

Condite con poco olio extravergine il salmone ed il tonno tagliati al cotello.

Non sto a dirvi di assaggiare, in maniera che sia tutto non molto condito ma saporito, aggiustate sempre di sale e pepe se necessario, io non ho condito molto gli ingredienti ed alla fine ho irrotato con un giro di un pregiatissimoMosto d’Olio.

Componete le vostre piccole tartare con l’aiuto di un coppapasta alternando i vostri ingredienti dando vita alla vostra tavolozza di colori e sapori.

Per la gelatina, io l’ho fatta con la gelatina in dadi ed ho aggiunto 2 cucchiai di ottimo Aceto Balsamico…in frigo per almeno 3 ore e servite fredde sono un accompagnamento fresco e molto particolare.

In altenativa aggiungete, sostituite, rimpiazzate… con qualsiasi ingrediente vi renda felici!!

 

 

Annunci

Ha il Cuore Tenero… La Crocchetta di Salmone

crokette ok_ok

  • 400 gr salmone in scatola
  • 600 gr di patate
  • 1 limone
  • 2 cucchiai di prezzemolo tritato
  • sale
  • pepe
  • 3 uova
  • pangrattato
  • Olio di semi

Cuocete le patate e schiacciatele con l’aiuto di uno schiaccia patate.

In una capiente ciotola mescolate il salmone , il prezzemolo, la scorza grattugiata del limone, il sale ed il pepe ed 1 uovo.

Aggiungete le patate e mescolate con le mani con cura.

formine

Con l’aiuto di un coppapasta formate le crocchette, alte circa 2 cm.

Se riuscite a fare questa operazione con un po’ di anticipo, sistemate le crocchete sul su piatto e le lasciate  in frigo per almeno un paio d’ore…saranno incredibilmente compatte e pronte per essere fritte!

Immergetele poi nell’uovo sbattuto e poi passatele ne pangrattato.

Pronti ..Via!

Preparate abbondante  olio di semi caldissimo in una padella capiente e fate cuocere le crocchette circa 5 minuti per parte.

Io le ho servite con pomodori freschi la mia banana curry sauce !!

Pan di salmone

P1030678

ecco un leggero antipasto gustosissimo!

Ingredienti:

  • 1 rotolo di pasta brisé
  • 1 scalogno  400 gr salmone fresco
  • 100 gr salmone affumicato
  • 150 gr ricotta
  • 80gr di parmigiano
  • 2 uova
  • timo
  • olio
  •  sale
  • pepe
  • semi di sesamo.

Per prima cosa dovete spelare e spinare il salmone fresco, se trovate un un santo che ve lo fa, meglio perchè è un lavoraccio! una volta pulito il pesce lo tagliiate a cubettini.

Prendete una padella antiaderente e in poco olio soffriggete per 10 minuti a fuoco bassissimo 1 scalogno che avrete precedentremente tritato (se vedete che nonostante il fuoco basso lo scalogno si sta cuocendo troppo, aggiungete una tazzina di acqua calda) . Aggiungete il salmone e lasciate cuocere per 5 minuti dopodichè spegnete e lasciate intiepidire.

Travasare il salmone in una ciotola .

Tagliate a pezzettini anche il salmone affumicato e aggiungetelo al composto insieme a 1 uovo intero + 1 tuorlo (tenete da parte l’albume perchè vi servirà dopo) , la ricotta, il parmigiano, il timo, sale e pepe e mescolate tutto.

Preriscaldate il forno a 170 gradi.

Prendete la pasta brisé , stendetela e spalmate il composto lasciando libero 1 cm di bordo. Fatto questo , spennellate il bordo con l’albume e arrotolate la pasta formando un salsicciotto che chiuderete alle estremità come se fosse un ferro di cavallo. Spennellate la superficie con l’albume rimasto e spolverizzate con il sesamo.

Disponete sulla carta forno e informate per 60 minuti a forno ventilato 160°.

P1030678

Servere tiepido!

Semplice e Austero…il Salmone si rotola nella Ricotta Croccante

20130331_018

  • 200 gr di Ricotta
  • 200 gra di Salmone Affummicato
  • 1/2 porro
  • 5 noci brasiliane
  • 5 anacardi
  • sale
  • pepe
  • semi di papavero
  • olio extravergine

Preparate in una ciotola : la ricotta, il porro tagliato fimemente, le noci brasiliane e gli anacardi anch’essi tritati finemente ma meglio se al coltello in maniera che rimangano irregolari, sale, pepe, 2 cucchiai di olio extravergine e 1 cucchiaio di semi di papavero.

Mescolate e ponete in frigo per almeno 1 ora

Consiglio : utilizzate della ricotta Romana o comunque un tipo di ricotta abbastanza compatta.

20130331_001Preparate sul vostro piano di lavoro un foglio di pellicola trasparente ed adagiatevi le fette di salmone una accanto all’altra – accavallandole leggermente in maniera da non lasciare spazi e coprite con il composto di ricotta . Arrotolate il tutto a formare un cilindro, aiutandovi con la pellicola stessa.  Fate raffreddare in frigo per almeno 2 ore.

Una volta pronti aservire tagliate a fette il rotolo.

Un mix di morbidezza e croccantezza che spiazzano un po’ la consueta austerità dell’ ‘elegante  salmone… Buon Appetito!

e qui… secondo me TO Beer ne sa tante…

a67979aed44a32f0cda71a53f0cbaa98_320x320…Il piemonte incontra il salmone..
Beerbera – Loverbeer Marentino 7% abv
La birra incontra il vitigno barbera e nasce una fruit beer “da urlo”. La fermentazione avviene attraverso il mosto d’uva, spontaneamente, con un procedimento sperimentato e perfezionato negli anni a partire dal 2003.
La beerbera è di uno splendidocolore rosato,opalescente, schiuma poco persistente. In bocca ritroviamo la freschezza gia’ promessa al naso con un’aggiunta di un leggero tono legnoso che le dona una variante nobile. Leggermente piatta, con un finale che colpisce per la sensazione pulita che lascia..ottimo connubio con il salmone, invita a fare il bis!!
Cheers!!!
Trovate questa birra da Eataly lingotto – Torino