Te lo Dico Chiaro e Tondo: Ho fatto le Polpette di Lenticchie!

polpette-3-ok

“Le cose più belle della vita o sono immorali, o sono illegali, oppure fanno ingrassare!
(George Bernard Shaw)

Proponiamo questa veloce ricetta per un simpatico aperitivo o un antipasto!

Ingredienti per 20 polpette

1 scatola di lenticchie precotte , 1 confezione da 80 gr. di robiola ,1 cipollotto o uno scalogno piccolo ,  1 uovo, 3/4 cucchiai di parmigiano reggiano, pangrattato,  olio da frittura, sale , pepe

Tritate lo scalogno o il cipollotto (a seconda del vostro gusto) molto finemente.

Scolate le lenticchie e versatele in una ciotola capiente. Unite l’uovo, il parmigiano,lo scalogno, la robiola e create una crema omogenea. Aggiustate di sale e pepe. Lasciate pure le lenticchie intere senza schiacciarle troppo in modo da dare corposità alla polpetta .

Per asciugare l’impasto e renderlo meno liquido , aggiungete una manciata di pangrattato finchè non otterrete un composto morbido ma compatto.

Lasciate riposare in frigo per 1 oretta.

Scaldate 2/3 dita di  olio da frittura in un pentolino alto .

Formante le polpette della grandezza che più vi piace e friggetele in olio ben caldo.

Le polpette sono pronte!

Annunci

La Grande Bellezza…delle Polpette di Lenticchie e Farina di Ceci!

polpette ok ok

Oggi vi proponiamo una ricetta alternativa per delle polpette vegetariane che possono essere semplicemente fritte e servite come aperitivo oppure condite con del buon sugo e gustate come secondo piatto!

Il sugo migliore per immergere le polpettine quando si ha poco tempo per cucinare, è il sugo intenso della Mutti, è già pronto , bisogna solo riscaldarlo ed è tutto fatto! Oltre a utilizzarlo per condire una pasta fresca è ottimo anche abbinato a dei secondi particolari !

Ingredienti

300 grammi di lenticchie secche o già precotte , 1 scalogno, 1 dado granulare, 2 confezioni di sugo intenso Mutti, 2 cucchiai di farina di ceci , 1 uovo, pan grattato , latte ,  paprika piccante, salsa di  soia, un mazzo di prezzemolo, olio da frittura, olio di semi , sale.

Se non acquistate le lenticchie precotte , dovete immergerle un paio d’ore in acqua fredda (dopo averle lavate)  e poi bollirle  per 40 minuti  a fuoco alto .

Tritate lo scalogno e soffriggetelo in 2 paio di cucchiai di olio di semi, aggiungete le lenticchie, 1 cucchiaio di salsa di soia e sale a vostro piacere. Aggiungete mezzo dado granulare e lasciate insaporire cuocendo a fuoco basso per qualche minuto.

Prendete le lenticchie condite e frullatele grossolanamente in un mixer insieme a qualche foglia di prezzemolo.

Versate il composto in una ciotola capiente, aggiungete l’uovo, la farina di ceci (attenzione, la farina di ceci ha un gusto molto intenso e rischia di coprire il sapore delle lenticchie quindi non esagerate aggiungendone) 2 dita di latte, 2 cucchiai di pangrattato e una bella spolverata di paprika. Se il composto vi sembra troppo liquido aggiungete del pangrattato.

Mescolate il tutto e lasciate riposare il composto in frigo per mezz’oretta.

Ora potete formare le polpette e impanarle nel panpesto.

Versione 1: fritte

fate scaldare abbondante olio da frittura in un pentolino a fuoco medio alto. Immergete le polpette e friggetele finchè non avranno preso un colore dorato. Attenzione cuociono in pochissimo tempo , controllatele a vista!

Versione 2: con il sugo.

Fate scaldare in un pentolino il sugo Mutti e una volta caldo immergetevi le polpette fritte precedentemente.

Fate scaldare non mescolando tanto perchè le polpette sono molto delicate e potrebbero sfaldarsi!

Buon lenticchiappetito!

 

La Lasagna si è Vestita a Festa…con i Broccoli , la Fontina e le Lenticchie!

lasagna 1 ok

Tra Dicembre e Gennaio facciamo un uso spropositato di lenticchie! Se vi avanzano potete riciclarle in una gustosissima lasagna!

Ingredienti:

1 confezione di lasagne verdi (altrimenti anche quelle bianche andranno bene) , 2 confezioni da 200 gr di panna da cucina  , 300 grammi lenticchie , 1 fiore di broccoli, 1 cipolla , 300 gr fontina,brodo vegetale,parmigiano grattugiato,  olio di oliva, sale, pepe

Lessare i broccoli in acqua salata bollente.

In una padella antiaderente capiente far rosolare la cipolla tritata finemente.

Una volta cotta la cipolla aggiungete i fiori di broccoli tagliati a pezzettini e le lenticchie che, essendo avanzate, saranno già cotte e cucinate alla vostra maniera . Fate cuocere a fuoco basso aggiungendo 1 bicchiere di brodo per 10 minuti .

Aggiungete la panna da cucina, mantecate qualche minuto e spegnete il fuoco.

Fate bollire dell’acqua salata con un cucchiaio di olio e cuocete per qualche minuto la pasta della lasagna. Fatela cuocere non completamente perchè terminerà la cottura nel forno. Aggiungete i fogli di pasta pochi per volta affinchè non si attacchino tra loro. Una volta ammorbiditi prelevateli dalla pentola con una schiumarola e asciugateli su un canovaccio.

Assembliamo la lasagna: prendete una pirofila e ungetela anche ai lati con dell’olio. Stendete al fondo uno strato di sugo e iniziate a formare con la pasta il primo strato. Al di sopra verserete del sugo, una spolverata di parmigiano e qualche fettina sottile di fontina.

Procedete nello stesso modo fino a completare la lasagna.

Preriscaldate il forno a 220 gradi ventilato fino a doratura.

Per l’ultimo strato aggiungete abbondate parmigiano e fontina!

 

 

L’Insolita Minestra…Patate Lenticchie Zenzero e Pancetta alle Erbe di Montagna

patate lenticchie zenzero e pancetta valdostana

Dico la verità in contrapposizione alla mia immagine sempre solare …sono un tipo un po’ invernale, adoro  l’inverno e quella sensazione di freddo fuori e di calduccio in casa, per cui non voglio nascondere quella sottile gioia interiore che fa capolino…proprio ora che ci affacciamo all’autunno…stagione dai colori spettacolari che tingono di di sapori intensi anche la mia cucina.

Ingredienti

400 gr di Lenticchie

4 Patate

1 Cipolla bianca

1 dado Vegetale – fattoria Italia

200 gr di Pancetta Valdostana alle Erbe di Montagna…tagliata sottilissima

1 cucchiaio di concentrato di pomodoro

Sale

Pepe

1/2 cucchiaino di Zenzero in polvere

Olio Extravergine

Mettete 1 lt di acqua in una pentola ed aggiungetevi il dado.

In una pentola o un tegame dai bordi alti, mettete a soffriggere la cipolla tagliata sottile con lo zenzero; aggiungete le patate tagliate a piccoli tocchetti ed il concentrato di pomodoro.

Mescolate ed aggiungete le lenticchie ed il brodo e mescolate ancora.

Aggiustate di sale e di pepe.

Lasciate cuocere per almeno 40 minuti a fuoco basso.

In una padella antiaderente fate diventare croccante la pancetta tagliata a tocchetti di circa 3 cm.

Servite la minestra calda e ad ogni portata aggiungete una bella manciata di pancetta croccante.