Spaghetti Lilli e il Vagabondo!

spaghetti 1 ok

“La vita è una combinazione di pasta e magia”

(Federico Fellini )

Questo week ci siamo divertiti a fare la pasta in casa, stavolta abbiamo provato a fare gli spaghetti freschi! Noi abbiamo la macchina apposta che ci aiuta però potete realizzare questa ricetta anche tirando a mano la pasta e facendo delle tagliatelle oppure facendo meno fatica acquistando gli spaghetti freschi !

Ingredienti  per 2 persone

Per la pasta fresca : 200 grammi di farina tipo 0 , 2 uova (se le uova sono piccole o se vedete l’impasto un po’ secco , aggiungete ancora 1 uovo o 1 tuorlo), una presa di sale.

Per le polpette : 200 grammi di carne tritata, 100 grammi di prosciutto cotto o di mortadella, 1 uovo , 4 cucchiai di latte, una fetta di pancarrè , sale, due cucchiai di parmigiano grattugiato  ,  1 cucchiaino  scarso di senape in polvere

Per il sugo : olive taggiasche denocciolate , 1 spicchio di aglio, 400 gr.passata di pomodoro, 1 cucchiaio di patè di olive, 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro, olio di semi, sale , 1 piccolo peperoncino piccante , timo

In una ciotola capiente versare la farina e la presa di sale ; unire un uovo alla volta mescolando con una forchetta in modo che il liquido si amalgami poco per volta alla farina fino ad ottenere un composto uniforme impastando con le mani  fino a che l’impasto risulti elastico  e non molle. In alternativa impastata semplicemente con il robot da cucina!

Formatene una palla da avvolgere nella pellicola da lasciare nel frigo per 1 oretta.

Tirate fuori l’impasto dal frigo e con l’aiuto della macchina per la pasta , tirate la pasta ottenendo dei fogli sottili per poi formare le tagliatelle. Se non avete la macchina per la pasta potete tagliare a mano le tagliatelle che in questo modo saranno ancora più genuine!

Mentre l’impasto riposa, preparate le polpette: in una ciotola mescolate tutte gli ingredienti e formate delle piccole polpettine di 2/3 cm di diametro .

Mettete a bollire l’acqua per la pasta  dove avrete aggiunto una presa di sale.

Tirate fuori l’impasto dal frigo e con l’aiuto della macchina per la pasta , tirate la pasta ottenendo dei fogli sottili.

In una padella capiente scaldate 2 cucchiai di olio e lo spicchio d’aglio a fuoco basso; non appena l’aglio inizia a soffriggere versate il patè di olive , il concentrato di pomodoro e il piccolo peperoncino (al quale avrete tolto i semini interni) ; mescolate leggermente questa base  per 3/4 minuti e aggiungete la passata di pomodoro , 3 /4 rametti di timo sbriciolati e  3/4 cucchiai di olive . Mescolate e aggiungete le polpettine (decidete voi quante cuocerne) che si cuoceranno nel sugo. Lasciate cuocere a fuoco bassissimo per 20 minuti aggiungendo a metà cottura due dita di acqua calda .

Fate bollire la pasta per 6/7 minuti e poi versatela nella padella del sugo. Mantecate per qualche minuto per far amalgamare bene tutti gli ingredienti e … tutti a tavola!

 

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...