Some Like it Hot :Apple Pie with Vanilla Ice Cream

applepie

“…e comunque il profumo della torta di mele batte anche Chanel N5”

(Anonimo)

*

Sensazione Caldo-Freddo …e una piccola scorciatoia…che pota dritti alla dolcezza di un dessert che viene dal cuore della tradizione Britannica.

Voglio condividere con Voi questa piacevolezza, che mi riporta a quando, in gioventù, ho avuto la fortuna di trascorrere anni bellissimi in Inghilterra….terra di grandissime tradizioni, prati verdi a perdita d’occhio e caminetti accesi  di fronte ai quali prendere un tè accompagnato da una fetta di questo dolce capace di cogliere l’essenza familiare delle consuetudini….

So benissimo che avrei dovuto fare la pasta brisè a mano…ma so anche che è bello condividere con Voi una versione di questo dolce alla portata di tutti, che il piacere di essere “Reginette di Dolcezza” senza …per una volta…aver faticato troppo!

2 rotoli di pasta brisè

1 kg di mele rosse

3 cucchiai di zucchero

un cucchiaino di cannella (facoltativo )

la scorza di un limone

il succo di 1 limone

1 uovo

zucchero per il top

Gelato alla crema

Se avete tempo ( e ve lo consiglio perchè è il bello della ricetta) tagliate le mele con largo anticipo e lasciatele marinare il più possibile.

Tagliate le mele a spicchi e poi a fettine sottili…non sottilissime…ma sottili e mettetele in un contenitore., aggiungete la scorza grattugiata di un bel limone, lo zucchero, la cannella (solo se vi piace…ma il connubio Mela-cannella è eccezionale!) ed il succo di limone.

Girate bene le mele con le mani in maniera che le mele siano condite uniformemente, se possibile utilizzate un contenitore con il coperchio in maniera da poterlo ogni tanto scuotere per far si che le mele prendano bene la marinatura.

Ora, se potete, lasciate marinare 1 ora…ma anche 2…ma anche 3…eh!!

Preriscaldate il forno a 180°C

Foderate una teglia dai bordi alti con della carta forno e sistematevi primo rotolo di pasta brisè.

Scolate bene le mele dal condimento e ponetele nella teglia: non spaventatevi se vi sembrano tante e formano una cupola nella teglia…cuocendo perderanno di volume.

coprite con il secondo rotolo di pasta brisè…e qui un po’ di maestria nel far aderire bene i bordi della base con quello del Top…e creare un bel bordo frastagliato.

Sbattete l’uovo in una ciotola e spennellate la superficie della torta.

Partendo dal centro fate 5 o 6  piccoli tagli  sulla superficie che, oltre ad essere ornamentali, permetteranno che la torta non si gonfi e non si bruci durante la cottura.

Se dopo i primi 20 -25 muniti la torta dovesse essere sufficientemente dorata, proseguite la cottura coprendola con della carta forno o un foglio di alluminio per un totale di 40-45 minuti di cottura.

Questa torta va servita calda accompagnata da una pallina di gelato alla crema…per dare il meglio di sè. 

Potete dunque scegliere di sfornala, e farla raffreddare, consentendovi di tagliarla più agevolmente, ed una volta tagliata scaldare ogni porzione…magari al microonde.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...