Sushi Time …Step by Step … : Uramaki Roll e Nigiri!!

Sushi time!

Siamo pazze di Sushi!

Non c’è nulla da fare…ne parliamo e ci viene l’acquolina…oltre un certo periodo di astinenza dobbiamo correre ai ripari.

Mai avrei pensato di poterlo riprodurre a casa e con risultati strabilianti!!

Mai avrei pensato che nel riso che avvolge le gemme di pesce crudo…ci fosse dell’aceto!

Mai avrei pensato che mangiando un roll fatto da me avrei potuto dire…: Oh mamma…é Sushi!!!

Mai avrei pensato che una stuoia di bambù avrebbe potuto cambiare la mia vita per sempre…!!!

Ecco come ho ricreato  il mio Sushi

Uramaki Roll e Nigiri: 

500 gr di riso (riso da sushi che ha i chicchi un po’ più piccoli  e tondi)

100ml di aceto di mele* (1 bicchiere)

50g di zucchero (3 cucchiai)

10g di sale (1 cucchiaino)

**Tonno per Sushi

pomodori datterini

semi di papavero

sesamo nero

*(sarebbe perfetto l’aceto di riso…ma mi hanno trovata impreparata…e con l’ aceto di mele è venuto ottimo)

**(attenzione..non si tratta pesce crudo ma di tonno appositamente confezionato per queste preparazioni e che che stato sottoposto ad un periodo in abbattitore)

Credetemi…io ve lo spiego passo passo ma è mooolto più a scriversi che a farsi!!

Prepariamo il riso : 

Per prima cosa sciacquate molto bene il riso in maniera da eliminare per bene tutto l’amido  del riso, mettete il riso in una ciotola e sciacquatelo numerose volte cambiando l’acqua fino a che quest’ultima non sarà limpida!

Mettete il riso in una pentola ricoperto d’acqua fino a 2 dita circa sopra il livello del riso (la quantità esatta è : la quantità di acqua deve essere superiore del 10% a quella del riso : 500 gr di riso ricoperti da 550 gr acqua)

Coprite con un coperchio che non toglierete più fino a quando il riso non è cotto..ed addirittura fino a quando non avrà riposato…

tranquilli…e un procedimento magico e meraviglioso : seguitemi!

Coprite dunque, accendete la fiamma ed una volta che avvertite l’ebollizione dell’acqua, abbassate la fiamma e fate cuocere 12 minuti.

..non togliete Mai il coperchio…

Quando saranno trascorsi i 12 minuti spegnete la fiamma…NON aprite e lasciate riposare 10 minuti.

Aprite!

Magicamente vedrete che il riso si è gonfiato, è diventato una nuvola bianca che potrete trasferite in una ciotolona capiente.

Per ammazzare l’attesa, mentre aspettate il riso…preparate in un pentolino l’aceto, lo zucchero ed il sale e fate SOLO scaldare non bollire , in maniera che sale e zucchero sciolgano.

Versate questo composto sul riso che avete trasferito nella ciotolona e mescolate con cura sgranando bene il riso.

Coprite il riso con un panno di cotone umido e prima di procedere con la lavorazione del Sushi attendete che il riso sia completamente freddo e traslucido

Prepariamo le Verdure : 

Tagliate a metà il cetriolo, svuotatelo dai semini e tagliatelo a listarelle

stesso procedimento per i pomodori…io ho utilizzato i datterini…molto teneri.

Prepariamo il pesce : 

Tagliate il tonno ed il salmone :

per  roll Uramaki 1 spessore di 1 cm

Per i nigiri seguite semplicemente la larghezza del trancio.

Prepariamo gli Uramaki roll : 

Lasciate il riso sempre coperto con il panno umido per evitare che si secchi.

Sulla stuoietta apposita – vedi foto – che avrete rivestito con la pellicola trasparente, stendete il riso formando un quadrato di circa 10/12 cm di lato e non troppo spesso.

Bagnate sempre le mani in una ciotola con dell’acqua, questa operazione è necessaria perchè il riso è molto colloso e così eviterete che si appiccichi alle mani.

Farcite l’ Uramaki con gli ingredienti che preferite.

Prendete il bordo della stuoia e, premendo con le dita gli ingredienti all’interno, arrotolate bene e ricavatene un involtino.

Premete il rotolo affinchè rimanga compatto, fatelo rotolare in un piatto dove avrete versato i semi di papaver e quelli di sesamo nero.

Tagliate i roll con la lama del coltello Bagnata.

Prepariamo i Nigiri : 

Prelevate una piccola porzione di riso sempre  dopo esservi bagnati le mani in una ciotola con l’acqua.

Ponete il riso in una mano e modellatelo in forma ovale della grandezza che più vi fa piacere ma più saranni piccini più saranno delicati e comodi da mangiare.

Ponete quindi sul palmo della mano la fettina di pesce e sistemate sopra la polpettina di pesce , premete leggermente per far aderire bene e…voilà…anche il Nigiri è pronto!!

M-E-R-A-V-I-G-L-I-A!!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...