” Passione Ardente ” : Spaghetti all’ Arrabbiata con Pesto di Songino e Mandorle Tostate

spaghetti all'arrabbiata e pesto di songino

Come rendere stuzzicante e speciale un primo piatto che…comunque non è mai banale!

500 gr Spaghetti nr 5

500 gr Pomodorini Dolci  Mutti

Doppio Concentrato di Pomodoro Mutti

2 cipollotti

Songino (valeriana) 150 gr

Olio extravergine

1/2 spicchio di aglio

peperoncino

10/12 mandorle

3 cucchiai di pecorino

1 cucchiaio di parmigiano

sale

lamelle di mandorle

Per la preparazione di questo piatto e come sempre succede soprattutto quando parliamo di preparazioni che possono sembrare molto semplici, la nostra raccomandazione è quella di utilizzare prodotti di grande qualità, noi ci siamo avvalse degli eccellenti prodotti della Mutti che noi utilizziamo da sempre e che ancora una volta hanno contribuito senza dubbio all’ottima riuscita del piatto, grazie alla loro tradizione più che centenaria.

In particolare pomodorini dolci sono già pelati, tenerissimi e si caratterizzano per  la loro polpa particolarmente carnosa, l’intenso profumo ed un colore meravigliosamente intenso.

In una padella fate tostare le mandorle e tenetele da parte.

Fate ammorbidire il cipollotto tagliato a lamelle finissime in 3 cucchiai di olio extravergine, aggiungete 1 cucchiaio di doppio concentrato di pomodoro, il peperoncino  – secondo il vostro gusto – mescolate, ed aggiungete i pomodorini che pian pianino si disferanno, abbassate il fuoco ed aggiustate con sale e e pepe.

Prepariamo il pesto di songino esattamente come un normale pesto : mettete in un mixer il songino, il parmigiano, l’aglio – cui avrete tolto l’anima -, il pecorino e le mandorle…olio extravergine e frullate . – se necessario aggiustate di sale

Fate cuocere gli spaghetti che io ho scelto appositamente un po’ più spessi.

Una volta cotti conditeli con il sugo facendoli saltare un un capiente tegame.

Serviteli sul piatto di portata, formando un nido di spaghetti, al centro del quale porrete un cucchiaino di perso di sogino e decorate con lamelle di mandorle tostate.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...