Nuove Prospettive : Wellington Salmon Fillet…

salmone alla wellington

Guardiamo il salmone da nuove prospettive…e gustiamocelo in questa versione inusuale ma che gli rende piena giustizia.

filetti di salmone

bacon a fette

senape

pasta sfoglia – rettangolare

burro

rosmarino

Preriscaldate il forno a 180°C.

Mettete una noce di burro in una padella capiente con il rosmarino, fate sciogliere e scaldare molto bene la padella e ponete i filetti e scottateli da ambo i lati, in maniera che prendano una prima cottura.

toglieteli dalla fiamma e poneteli su un foglio di carta assorbente a raffreddare.

Nel frattempo ricavate dalla parta sfoglia 6 quadrati ( non ho specificato quanti filetti poichè li conterete voi in base al numero dei commensali, tenete presente che i filetti che mi ha fornito la pescheria io li ho divisi in due e quindi per 6 porzioni ho utilizzato 2 fogli di pasta sfoglia – ricavando da ogni foglio 6 quadrati ed utilizzando 2 quadrati  per ogni pezzo di salmone, uno sotto ed uno a copertura).

Una volta che il salmone sarà raffreddato ricopritene un lato con la senape…abbondante a seconda del vostro gusto, arrotolate il filetto con una fettina di salmone, e formate i piccoli scrigni con un quadrato di pasta sfoglia sotto ed un altro a copertura.  Saldate bene i bordi aiutandovi con i rebbi di una forchetta.

Infornate su una teglia ricoperta da un foglio di carta forno per 20 minuti e fino a quando i fagottini saranno dorati.

Ps….queste delizie calde sono spettacolari ma …fredde…sono ancora più buone!!!

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...