Storie di Cupole di Cous Cous e Rose al Pecorino…

colori cous cous e rose al pecorino

Ed ecco cominciata la gara con me stessa alla preparazione più fresca dell’estate 2014!

Con l’arrivo della bella stagione…non c e la posso fare…ho caldo…e così, mentre sono in macchina e mi accingo a tornare a casa…la mia mente è un alternarsi continuo di pensieri , l’unico fine è quello di riuscire a servire un pasto fresco! Degno delle migliori sere d’estate!

Ieri sera ho preso :

200 gr cous cous

2 pomodori grandi  a grappolo

100 gr di mais precotto

20 pomodorini datterini

1 rotolo di pasta sfoglia

50 gr pecorino sardo stagionato

basilico fresco

olio extravergine

semi di papavero

sale

Sistemate il cous cous in una ciotola capiente e copritelo con acqua bollente fino a 2 cm sopra la sua superficie. Coprite la ciotola con della pellicola trasparente e lasciatelo lì…non ve ne occupate, fate finta di non conoscerlo per almeno 20 minuti!

Intanto in un’altra ciotolina tagliate i pomodori a grappoli a quadrettini, aggiungete il mais e  5 o 6 foglie di basilico fresco, condite con abbondante olio extravergine e sale e mescolate bene.

Togliete la pellicola che copriva il cous cous e sgranatelo con una forchetta, sono certa che sarà soffice e perfetto; unitevi i pomodori, mais e basilico e mescolate bene, lasciate al fresco.

Tagliate i pomodorini datterini in maniera da poterli svuotare del loro interno ( e siccome non si butta nulla, potete unire l’interno del dolcissimi datterini all’insalata di cous cous che avete appena preparato) e lasciateli sgocciolare.

Intanto aprite il rotolo di pasta sfoglia e create circa 20 cerchi   con l’aiuto di un coppapasta.

Lasciando il centro del cerchio integro, praticate 4 tagli a Nord-sud. est e ovest…per capirci…e ponete al centro il pomodorino svuotato.

Seguitemi con attenzione…: prendete un lembo di pasta sfoglia ed abbracciate il pomodorino, ora abbracciate il pomodorino con il lembo opposto e a seguire avvolgete allo stesso modo gli altri due lembi opposti, fino a formare una fiore intorno al pomodorino…

Mettete all’interno del datterino un piccolo pezzo di pecorino sardo e un seme di mais.

Spolverizzate con sale e semi di papavero e mettete in forno a 180°C per circa 15 minuti.

Con l’aiuto di una tazzina da caffè – mettete il cous cous all’interno , pressate leggermente, e rigirate sul piatto di portata formando delle cupoline.

Servite accompagnando con le roselline al pecorino!

Buon CousCousAppetito !

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...