Il sole in tavola…Panelle Siciliane!

panelle ok

Ecco come ricreare in casa il meglio della rosticceria siciliana e palermitana : le panelle.

La panella è una frittella a base di farina di ceci , molto semplice da fare ma ottimo per uno spuntino o per un aperitivo. La tradizione siciliana vuole che venga degustata in un panino ma non in uno qualsiasi, ma nel tipico panino siciliano con i semi di sesamo: la mafalda!

ecco la mia versione…

Ingredienti x circa 20 panelle piccole

250 grammi di ceci , 750 ml acqua, sale, olio da frittura.

Mischiate in una ciotola capiente  farina e acqua e mescolate fino a che non ci saranno più grumi.

Una volta ottenuto un liquido omogeneo, salatelo (un paio di cucchiaini dovrebbero bastare) e versatelo in una pentola antiaderente. Cuocete a fuoco medio mescolando continuamente in modo che l’impasto non si attacchi alle pareti della pentola.

Dal momento in cui il liquido comincia a raddensarsi  e a bollire fate cuocere per almeno 20/25 minuti continuando a mescolare energicamente.

Quando vedrete che mescolando l’impasto si stacca facilmente dai bordi della pentola, significa che la cottura è quasi terminata.

A questo punto bisogna versare l’impasto su una superficie fredda …ognuno usa un metodo diverso: c’è chi lo versa sopra una superficie di marmo, chi invece lo spalma sulla parte piatta esterna di un piatto di plastica, io invece preferisco preparare un tagliere grande di legno avvolto in uno strato di carta forno: così facendo la superficie spalmabile è molto ampia e permette alle panelle di rapprendersi velocemente.

Versate sul tagliere l’impasto; dovete essere molto veloci perchè se il composto  inizia a raffreddarsi è molto più difficile spalmare e uniformare la superficie.

Una volta versato il tutto, aiutatevi con un coltello piatto o una paletta e stendete uniformemente lo strato di panella in modo che rimanga abbastanza sottile (non più di mezzo centimetro).

Lasciate riposare per 30 minuti circa.

Preparate una pentola con abbondante olio da frittura che inizierete a riscaldare .

Controllate che il composto sia freddo e che si stacchi dal fondo.

Con un coltello fate dei quadratini  ( 5 cm circa per lato ad esempio) e quando l’olio è pronto per la frittura staccateli delicatamente dalla carta forno e friggeteli.

Le panelle sono pronte quando si sarà formata una crosticina dorata e croccante .

Toglietele all’olio, lasciatele su un foglio di carta assorbente e salatele subito.

Mi raccomando si mangiano caldissime!

 

 

Annunci

One thought on “Il sole in tavola…Panelle Siciliane!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...