Un Pesce Fuor d’Acqua…Polpo e Patate

polpo ok

Proprio così!oggi vi presento,in questo bel vassoio della collezione CUADRA fiore all’occhiello di Ecobioshopping,una rivisitazione all’asciutto del classico polpo e patate.

Detto fra noi il cuoco del pesce in famiglia è mio marito ma,con molte lusinghe e qualche moina sono riuscita a farmi dare la ricetta.

Ingredienti:

1 polpo (ca. 800 gr in figura)

1 testa di insalata

1 carota

2 coste di sedano

1 cipolla

3 patate medio-piccole

olive taggiasche denocciolate (3 cucchiai)

olio di oliva (3 cucchiai)

sale grosso (per la bollitura delle patate e per il polpo)

sale fino q.b.

polpo crudo ok

Mettete al centro di una pentola antiaderente l’insalata lavata    (lasciandola intera)disponetevi sopra il polpo lavato e privato      di occhi e becco interno alla testa e contornate il tutto con il          resto delle verdure tagliate a pezzi una manciata di sale grosso    e cuocete con il coperchio per un’ora.

Se a meta cottura vedete che i liquidi rilasciati sono stati             assorbiti avete il permesso di aggiungere un po’ d’acqua.

polpo cotto ok

Quando la forchetta entrando senza difficoltà vi dirà che il             mollusco è cotto deciderete se lasciargli o meno la pelle,che          con questa cottura rimane più sottile e morbida.

Per le patate una volta pelate e lessate in acqua salata scolatele ancora compatte lasciatele raffreddare e unitele al polpo alle olive e all’olio.

Trasferite il tutto in un vassoio delizioso come questo (se no non si crea la giusta atmosfera)accompagnate con un bicchiere di vino bianco freddo e buona,buonissima serata!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...