Profumo di Arrosto…all’Aceto Balsamico e Prosecco

arrosto balsamico

Questa ricettina è nata un po’ per caso ma il risultato è stato sorprendente, morbido e profumatissimo.

Per prima cosa voglio fare outing e dire che io l’arrosto lo preparo 99 volte su 100 il pentola a pressione, ho imparato così ed il risultato è fantastico.

Ovviamente quando ho tempo, la domenica non  mi dispiace affatto  mettere su un bell’arrosto e vederlo cuocere lentamente ma, posso assicurare a chi come me ha sempre poco tempo a disposizione, che la cottura in pentola a pressione, se accurata da ottimi risultati…i miei ospiti scettici…non se ne sono mai accorti…ma non si sono neppure mai chiesti come faccio a cucinare perfettamente un arrosto in 30 minuti!!

Allora partiamo e risolviamo questa cenetta infrasettimanale in un battibaleno!!!

1 Kg  Arrosto della vena

Sale

Sepe

Rosmarino

1 bicchiere di prosecco

Olio Extravergine

1 noce di burro

Aceto Balsamico Monari

Farina

Preparate sulla fiamma vivace la pentola a pressione con  3 cucchiai di olio di oliva, il burro, il rosmarino, sale e pepe sul fondo, mettete l’arrosto a rosolare o meglio sigillate i pori della carne affinchè i succhi rimangano all’interno.

Prendetevi il vostro tempo per fare questa operazione poichè è determinante per il successo del vostro piatto.

Un volta completata questa operazione bagnate con il Prosecco, fate sfumare e mettete il coperchio alla vostra pentola.

Fiamma sempre vivace…e attendete il sibilo.

Dal momento in cui la valvola suona abbassate il fuoco al minimo e mettete il timer a 40 minuti.

Trascorso questo tempo spegnete il fuoco ed attendete che la valvola sfiati tutta la pressione.

Prelevate  l’arrosto dalla pentola e fatelo raffreddare su un tagliere.

Preoccupiamoci ora di rendere insuperabile il sugo del vostro arrosto che per ora è composto dal sugo dell’arrosto e dal Prosecco.

Preparate in una ciotola con 1 cucchiaio di farina ed un poco del sughetto nella pentola un roux morbidissimo

Il roux è un addensante per salse e minestre e si ottiene mescolando burro oppure olio, oppure margarina o  qualsiasi altro grasso con la farina in modo da ottenere un composto cremoso e fluido, ovviamente potete sostituire i grassi anche con del vino ad esempio – che è un po’ quello che faremo noi in maniera da non appesantire ulteriormente il nostro arrosto e mantenere i sapori che lo contraddistinguono.

Accendete dolcemente il fuoco sotto la vostra salsa e versatevi a filo il roux mescolando continuamente, fino a che tutta la salsa non si addenserà.

Ora non vi resta che aggiungere l’aceto balsamico, cominciate con una piccola dose ma poi il mio consiglio è di essere generosi con questo ingrediente che darà alla vostra salsa un’aroma davvero meraviglioso e particolare.

Tagliate a fette l’arrosto, io ho posto le fette su un letto di verdure crude, fresca lattuga e  rucola  ed ho coperto con la salsa.

Servite in tavola…e prendetene subito una fetta…altrimenti non farete in tempo ad assaggiarlo!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...