Pangrok integrale!

pangrok

Chi non vole provare la soddisfazione di fare il pane a casa?

ecco qui la ricetta per ottenere un buon pane casalingo gustoso, sano e con una marcia in più grazie a Grok che ci regala questo ottimo e nutriente  ingrediente in cucina!

Ingredienti:

250 gr di lievito madre (rinfrescato) oppure 1 cubetto di lievito di birra
300 gr di farina integrale
160 ml di acqua
1/2 cucchiaino di miele (zucchero in alternativa)
1 cucchiaio di sale fino
1 cucchiaio di olio d’oliva
2 confezioni di Grock (ai cereali)

Procedimento per l’impasto (ca. 20 min)

Aprire il barattolo del lievito madre e lasciarlo fuori dal frigo, in modo che raggiunga la temperatura ambiente
Mettere una piccola parte dell’acqua tiepida in una tazzina, ed aggiungere il sale e mescolare.
Lasciare riposare il resto l’acqua tiepida per ca. 20 min (in modo da far evaporare eventuali tracce di cloro), quindi versarla in  una ciotola capiente.
Sbriciolare i grock sino ad ottenere una granella non troppo fine.
Aggiungere il miele all’acqua.
Aggiungere il lievito madre (la temperatura dell’acqua non deve essere oltre i 30 gradi!)
Aggiungere 2/3 farina ed impastare
Aggiungere gradualmente il resto della farina, la tazzina di acqua salata e l’olio fino ad ottenere un impasto elastico e molto umido.  L’umidità garantisce un’adesione uniforme della granella.

Dall’impasto al pane (ca. 5 min + tempo di lievitazione)

Mettere gran parte della granella su un piatto, ed il resto al fondo della ciotola dell’impasto.
Far rotolare l’impasto sulla granella (disposta su  un piatto) in modo che si formi una crosta uniforme.
Riporre l’impasto nella ciotola, con sotto la granella.  Coprire la ciotola con due teli: uno leggermente umido (sotto) e l’altro asciutto (sopra).
Lasciare riposare in un luogo senza correnti per almeno 4 ore.  L’impasto raddoppierà di volume.

Cottura
Inserire nel forno una teglia con 1 bicchiere d’acqua e preriscaldare il forno a 230 gradi.
Versare l’impasto lievitato su un foglio di carta forno e farlo cuocere sulla griglia a metà altezza.
Far cuocere 15′ a 230 gradi  e poi 25′ a 200 gradi.
Estrarre il pane, togliere la carta forno e lasciarlo su una griglia sollevata per almeno 3 ore, in modo che perda l’umidità residua.

Buona scarpetta!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...