Piccoli Sartù di Riso

 20130401_004

Il sugo :

  •  700 gr di passata di pomodoro
  • 4 salsicce
  • 2 cucchiai di concentrato di pomodoro
  • 1 cipolla
  • 1 costa di sedano
  • 1 carota
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 3 cucchiai di olio
  • 1 mazzetto aromatico – Unite a formare un mazzetto, con uno spago da cucina, un po’ di prezzemolo, timo, alloro e basilico
  • sale
  • pepe

 Le polpettine:

  •  400 gr carne tritata
  • 1 fetta di pane senza crosta
  • 1 bicchiere di latte
  • prezzemolo tritato
  • 1 uovo
  • sale
  • pepe
  • olio extravergine

 Per il sartù :

  • 500 gr di riso
  • 1 ½ lt di brodo
  • 3 uova sode
  • 100 gr di parmigiano
  • 150 gr di pancetta a dadini
  • 100 gr di salame a cubetti
  •  80 gr burro
  • pangrattato
  • sale e pepe

 Prepariamoci :

Unite in una ciotola gli ingredienti per le polpettine, carne, uovo, il pane – che avrete ammollato in un bicchiere di latte, sale, pepe e prezzemolo, mescolate con cura e formate delle piccole polpettine che friggerete e terrete da parte.

 Preparate le 3 uova sode

 Cominciamo a preparare il sugo :

 In un tegame versate i 3 cucchiai di olio ed aggiungete la cipolla, il sedano e la carota che evrete tritato, fare rosolare delicatamente, unite il concentrato di pomodoro ed dopo u paio di minuti la passata di pomodoro.

Aggiungere il vino bianco.

Aggiustate di sale e di pepe, aggiungete il mazzetto aromatico

 Versare dopo circa 20 minuti unite la salsiccia e lasciate cuocere per altri 15 minuti, trascorsi i quali aggiungerete anche le polpettine e lascerete in cottura a fuoco basso per una ulteriore decina di minuti.

 A parte intanto fate cuocere il riso nel brodo vegetale o di carne come preferite, l’importante è che il riso risulti cotto al dente ma saporito.

 A questo punti ci siamo :

 In questo caso, tengo a specificare che io ho unito insieme tutti gli ingredienti perchè era più semplice avendo preparato dei piccoli pirottini, la ricetta originale invece prevede la preparazione in un unica teglia dove si sistema il riso facendo in modo da creare un buco al centro in cui, si sistemeranno in maniera alternata il ragù, i piselli (che io ho omesso!), le uova sode tagliate, la scamorza, il salame e il parmigiano grattugiato.

 Preriscaldate il forno a 180° C.

 Unite quindi : il riso con il sugo e le sue polpettine, in maniera però che rimanga un composto morbido, la salsiccia che avrete tagliato a pezzetti, le uova sode tagliate, la scamorza, il salame, la pancetta e il parmigiano grattugiato.

 Ungete quindi i pirottini e passateci all’interno un po’ di pangrattato e versate in ognuno un po’ del composto che avrete ottenuto.

 Spolverateli con del pangrattato e un fiocchetto di burro su ognuno.

 Cuocere a 180° per un’ora e poi sformare.

 Se riuscite a fare un modo di attendere che si raffreddino leggermente…saranno ancora più deliziosi…

 Buon Appetito.

Samuel Smith – Nut Brown Ale (5% ABV)

images
Tra le tante birre prodotte da “Samuel Smith” la Nut Brown Ale si ritaglia un suo piccolo triangolo che riesce a trovare spazio nel gusto sia degli appassionati che dei neofiti del mondo birraio. Bella a vedersi, nella classica bottiglia dall’inconfondibile etichetta, questa birra si presenta con un colore rossastro scuro, quasi noce, e con una schiuma abbondante ma non persistente, dal bel colore caffelatte. L’aroma è una miscela di sensazioni ed odori, si inizia dal secco odore di noce, passando per la dolcezza del mou e ci si arresta su di un aroma di luppolo e terra, molto intrigante e piacevole. Il gusto è rotondo ed avvolgente, con un’asciuttezza media ed una delicata carbonazione, lascia sul palato una sensazione di “autunno” grazie ai sapori di frutta secca e di legno, con un retrogusto finale leggermente erbaceo. Ottima per tutte le occasioni, va degustata con calma e facendo attenzione a decifrare tutte le sue belle ed avvolgenti note, le quali ricordano quasi un “sottobosco” autunnale. 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...