Cuore di cioccolato lamponi panna e mirtilli !

Cuore di cioccolato

Se propio vi manca la fantasia, se proprio non avete tempo…se proprio volete stupire tutti…eccovi un ‘idea  s t r e p i t o s a!!!
Per prima cosa scegliete lo stampo per torte…il più chic, imponente, elegante che avete…

Ora…preparate un fantastico budino al cioccolato!
Si si…un budino della marca che preferite, un budino di quelli che solitamente si propongono nelle tristissime ciotoline monoporzione…sarà lui i protagonista del vostro Dessert da favola…

Una volta pronto versatelo nello stampo e fatelo rassodare per il tempo che occorre…eh si! Almeno questo tempo occorre!!!

Nel frattempo lavate i mirtilli e i lamponi, metteteli in un contenitore abbastanza capiente e cospargeteli di zucchero di canna…lasciate i frutti coperti di zucchero e mettete in frigo anche questo.

Un volta pronto il budino sformatelo su un piatto e decoratelo a vostro piacere con la panna e i frutti di bosco che preleverete dallo zucchero e rimarranno quindi piacevolmente croccanti!

Servite in tavola accompagnando ogni porzione con un cucchiaio di panna fresca ed un cucchiaio di mirtilli e lamponi freschi.

20130331_012

 Questa è la mia versione per Pasqua!!

….Vaaaabbbè!!! volete la ricetta del budino al cioccolato perchè morite-dalla- voglia-di-farvelo-da-sole -che-così- non- vale?????

SECCHIONI!!!

ECCOLA!!

Scaldate in un tegamino 500 ml di latte. A parte fate sciogliere 120 gr di burro con 130 gr di zucchero…mescolate, aggiungete poi 180 gr di cioccolato fondente finemente tritato …mescolate, una volta che il composto è uniforme aggiungete circa 50 gr di farina passata al setaccio…mescolate sempre allegramente!  Una volta che il composto è bene amalgamato versate il latte bollente…non esitate….versatelo tutto e lasciate cuocere il composto a fuoco lento fino a bollore…mescolate…mescolate per 3/5 minuti. A questo punto il vostro composto dovrà essersi addensato…ed ecco a voi il vostro budino al cioccolato fatto in casa!!! Versatelo nello stampo e lasciatelo freddare in frigorifero per almeno un paio di ore.

Rilassatevi e godete di questo abbinamento meraviglioso che ci regala TO Beer:

ChiccaChicca – Birrificio Pausa Cafè (Torino/Saluzzo) 4,5%ABV
Pausa Cafè è una cooperativa sociale che favorisce processi di sviluppo sociale ed economico equo, sostenibile e partecipativo, con speciale attenzione all’inclusione dei soggetti svantaggiati, nel Nord e nel Sud del mondo. Opera in Guatemala affianco delle comunità indigene e delle cooperative di produttori di caffè, in Messico ed in Costa Rica nella cura e nella valorizzazione della produzione di cacao.
Al contempo, offre ai detenuti delle Case Circondariali “Lorusso e Cotugno” di Torino e “Rodolfo Morandi” di Saluzzo, percorsi di reinserimento sociale e lavorativo.
La Chicca si presenta con un palato pieno ed un profumo di caffè appena tostato.
Birra ispirata alle tradizionali Stout di colore scuro, l’interpretazione di Pausa Cafè è caratterizzata da un profumo particolarmente aromatico generato dall’utilizzo del prezioso caffé di Huehuetenango (Presidio Slow Food) in chicchi durante il processo di lavorazione. Questo intenso caffé proviene dalle pendici dei monti del Guatemala, coltivato dalle sagge mani di piccole comunità.
Birra di buona struttura e marcata rotondità, sorprendentemente morbida al palato.
La si può trovare da Eataly Lingotto, da Birra & Galupperie a Giaveno o la potete assaggiare nel bistrò di Pausa Cafè in Corso Torino 78 a Grugliasco (TO).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...